Domenica, 16 Novembre 2014 20:39

Pallacanestro Trieste, vedi Napoli e poi ...vinci

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Pallacanestro Trieste infila il quarto preziosissimo successo stagionale nella serie A2 Gold,
andando a sbancare Napoli nello scontro diretto dell'ottava d'andata e si piazza nella parte sinistra dela classifica. In un ambiente caldo quale il PalaBarbuto di Fuorigrotta (il quartiere dello stadio San Paolo) i biancorossi di Eugenio Dalmasson appaiono sottotono nel primo tempo contro una squadra rimaneggiata e con le rotazioni limitate - in primis sotto canestro -. Nel primo quarto Jackson fa pentole e coperchi tra le fila azzurre e a tenergli testa è il solito Tonut. Bene o male gli ospiti riescono a restare in scia ai napoletani. Nel secondo periodo di gioco la Givova viene ancora trascinata da Jackson e aumenta la pressione su Tonut in modo da non permettere agli avversari di sfruttare pienamente le proprie debolezze. Gli americani di Trieste non ingranano e i campani sono sul +10 a metà gara. Poi arriva la reazione d'orgoglio del team del capoluogo regionale, che gira l'inerzia del match con grinta e rabbia agonistica. Due bombe di Marini nei momenti topici aiutano a dimenticare una mano non troppo calda ai tiri liberi, ma alla fine questo "difetto" non incide sul risultato dei giuliani. Holloway entra in partita, la difesa triestina aumenta l'aggressività e di conseguenza pure l'attacco ne beneficia. I vincitori riescono a mettere il naso avanti, ma - complice il tifo - Napoli tiene ancora botta nel terzo round e solo nel quarto molla la presa strada facendo. E ora Trieste aspetta Agrigento.

Il tabellino.


GIVOVA NAPOLI                      64
PALLACANESTRO TRIESTE 76

(17-13, 39-29, 51-56)
GIVOVA NAPOLI: Metreveli 4, Malaventura 10, Sabbatino 5, Jackson 23, Brooks 15, Allegretti 7, Traballesi n.e., Esposito, Ganeto n.e., Brkic n.e. Coach Calvani
PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica 1, Tonut 21, Grayson 14, Candussi, Holloway 19, Fossati, Mastrangelo 3, Carra 1, Marini 8, Prandin 9. Coach Dalmasson
ARBITRI: Ciano di Vicopisano (Pisa), Rudellat di Nuoro e Solfanelli di Livorno.
NOTE Tiri da 3: Napoli 5/23, Trieste 6/14. Tiri liberi: Napoli 15/20, Trieste 16/28. Rimbalzi: Napoli 31 (23 difensivi, 8 offensivi), Trieste 39 (26 difensivi, 13 offensivi). Usciti per 5 falli: Sabbatino e Brooks.
Letto 399 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli