Martedì, 14 Gennaio 2020 14:33

Terzo acquisto dell'Allianz in pochi giorni: ha firmato Riccardo Cervi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ormai era nell'aria e nelle scorse ore si è materializzata la firma di Riccardo Cervi con la Pallacanestro Trieste.

Questo il comunicato della società biancorossa.

 

Riccardo Cervi è un nuovo giocatore dell’Allianz Pallacanestro Trieste: per il lungo emiliano un contratto fino al 30 giugno 2021. Si tratta del terzo rinforzo per la formazione di Eugenio Dalmasson, dopo gli arrivi nei giorni scorsi di Deron Washington e Ricky Hickman.

“Il mercato - ha dichiarato il Presidente dell’Allianz Mario Ghiacci - ha concretizzato un’opportunità che dovevamo cogliere e l’abbiamo fatto. Riccardo Cervi è diventato subito un investimento di lungo periodo: lo abbiamo contrattualizzato anche per la prossima stagione. Questo acquisto è il simbolo del nostro impegno, della lungimiranza e soprattutto di quanto la società sia convinta del proprio progetto. A inizio stagione un giocatore così ce lo sognavamo”.

Classe 1991, Cervi è un pivot di 215 centimetri per 115 chili proveniente dalla Pallacanestro Varese. Cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana, con la quale ha conquistato una promozione in Serie A e vinto l’Eurochallenge del 2014, è poi passato ad Avellino nella stagione 2015/2016. Rientrato a Reggio Emilia per le successive tre stagioni, ha firmato per la società varesina nell’estate del 2019.

Centro puro, è un lungo “vecchio stampo” che ha grande presenza vicino a canestro e può rendersi utile grazie alla stazza ed alle braccia lunghe: nel suo palmares ci sono anche 46 presenze in Nazionale.

“Sono davvero contento di essere arrivato a Trieste - le parole di Riccardo Cervi - una piazza che è da sempre nota per la grande tradizione cestistica e per la passione dei suoi tifosi. La crescita del club è stata esponenziale e io voglio fin da subito inserirmi nel gruppo per dare il massimo apporto possibile”.

Letto 85 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Gennaio 2020 14:44
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli