Domenica, 19 Gennaio 2014 21:27

Trentello di Wood all'esordio, l'Acegas torna a vincere

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento di Acegas-Aget Imola Un momento di Acegas-Aget Imola

Sarà da rivederlo all'opera contro avversari decisamente più forti, però i suoi 31 punti all’esordio con la maglia dell’Acegas

 

fanno ben sperare per il futuro dei biancorossi, ma quel che più conta si ritorna a vincere e si riprende i due punti di vantaggio su Forlì, penultimo ma ha sempre due punti di svantaggio dal trio formato da Jesi, Ferentino e Napoli che contro pronostico hanno vinto le loro gare. Brandon Wood gioca 32’41” e all’uscita, a 3 minuti e 52" dalla fine, c’è per lui la standing ovation del pubblico, finalmente in festa che intona il classico “viva là e po bon” che mancava da un bel po’ di tempo. Vabbè che l’avversaria di turno era Imola, ultima della classe con sino ad ora un solo successo in campionato, però l’Acegas di questi tempi poteva anche farsi un altro scherzetto negativo. Alla sirena il tabellone indica il 89-59 per i padroni di casa, ma non è stata una passeggiata come farebbe pensare il punteggio, o meglio non lo è stata per due quarti e mezzo. Poi un parziale di 19-0 ha chiuso i conti. Ma partiamo dall’inizio.

Trieste va sul 4-0 con i canestri di Harris e Wood. Dordei piazza la tripla e accorcia. Wood sbaglia due liberi e Imola sorpassa con Niles. Harris da sotto, Wood con un tiro da tre e Harris ancora firmano l’11-7. Diliegro segna da vicino e insacca il libero per un fallo subito. Il primo quarto si chiude sul 24-18.

Il secondo quarto si apre con l’Acegas che allunga, una schiacciata di Wood e i canestri di Urbani e Tonut valgono il 33-21. Carra mette la tripla del 38-30. Si va all’intervallo lungo sul 42-32.

Imola nel terzo quarto si fa pericolosamente sotto con due bombe: 55-49. Ma la rimonta è spezzata dalle azioni di Wood, Harris e nuovamente Wood che mette dentro il suo diciottesimo punto. Trieste è implacabile e Ruzzier segna dalla lunga distanza per il 68-49.

L’ultimo quarto inizia con il risultato quindi in cassaforte. Sul 74-49 l’Aget con un libero di Poletti interrompe il parziale giuliano. Wood mette due triple e il PalaTrieste esplode. Chiude la sua prestazione con 10/19 da due punti, 3/7 da tre e 2/4 ai liberi. Gli ultimi minuti sono solo per le statistiche.

 

Il tabellino.
 

 

ACEGAS PALLACANESTRO TRIESTE 89
AGET SERVICE IMOLA 59

(24-18, 42-32, 68-49)
ACEGAS PALLACANESTRO TRIESTE 2004: Harris 16, Ruzzier 5, Coronica, Diliegro 14, Wood 31, Fossati 2, Tonut 3, Candussi 4, Carra 12, Urbani 2. Coach Dalmasson
AGET SERVICE IMOLA: Young 10, Poletti 7, Dordei 10, Niles 21, Iannone 6, Maccaferri 3, Folli, Gorrieri, Mastellari, Mancin 2. Coach Vecchi
ARBITRI: Giovanrosa di Rocca Priora (Roma), Belfiore (Napoli) e Daniele Yao Yang di Vigasio (Verona).

Letto 673 volte Ultima modifica il Lunedì, 20 Gennaio 2014 13:24
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli