Sabato, 21 Dicembre 2013 21:54

A2 femminile, Sgt e Interclub festeggiano alla grande il Natale: doppia vittoria

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

SERIE A2 FEMMINILE NORD EST CONFERENCE 11° TURNO


VELCO VICENZA 51
INTERCLUB MUGGIA 56
(8-19, 27-30, 42-45)
VELCO VICENZA:  Camazzola 10, Fietta n.e., Colombo, Martelliano 5, Caldaro n.e., Caracciolo 19, Ferri 24, Benko 6, Prospero 4, Zimerle 7. All. Michela Voltan
QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA: Meola 2, Borroni 21, Cergol 2, Castelletto, Cumbat 9, Romagnoli, Fragiacomo n.e., Capolicchio 8, Richter n.e., Palliotto 14. All. Mauro Trani
ARBITRI: Poletti e Lunghi di Como.

L'obiettivo di Muggia era di attuare una difesa aggressiva, essere più concrete in attacco, mostrare lo stesso agonismo del derby con la Sgt e restare concentrate dall'inizio alla fine. Questi gli ingredienti per sbancare Vicenza in una sfida diretta d'alta quota per accedere alla poule promozione. Missione compiuta: lo scacco matto in Veneto è arrivato.

SGT CALLIGARIS       82
MERCEDE ALGHERO 32
(21-12, 44-15, 66-21)
SGT CALLIGARIS: Trimboli 19, Vida 30, Samez, M. Miccoli 8, Policastro ne, Bianco ne, Cerigioni ne, C. Miccoli 9, Silli 2, Romano 14. All. Giuliani.
MERCEDE ALGHERO: Zanardi 10, Caneo, Boi, Giorgi, Trubia 6, Loriga, Azzellini 11, Bardino, Gagliano, Farris 5. All. Cordeschi.
Arbitri: Dori di Venezia e Vantini di Verona.
Note – Tiri liberi: Sgt 10/15, Alghero 2/3.

La Sgt fa il bello e il cattivo tempo contro la malcapitata Alghero così da spazzare via i dubbi di poter sottovalutare un avversario, che non aveva nulla da perdere. La Calligaris rimpingua la sua classifica ai fini dei play-off dopo lo stop nel derby con Muggia, pur avendo Rosellini e Zecchin out nonchè Bianco e Policastro in panca per onor di firma.

DELSER UDINE-SAN SALVATORE SELARGIUS 57-47
A RIPOSO VALMADRERA

Letto 390 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli