Domenica, 08 Maggio 2011 12:28

B femminile, anche la Sgt in finale play-off

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ginnastica Triestina  56
Autorighi Lavagna    38
(15-11, 33-26, 44-32)


SGT: Castelletto 2, Zucca, Primossi 2, Bossi 12, M. Miccoli, Gantar 8, Mosetti 15, Policastro 11, Bianco 4, C. Miccoli 2. All. Giuliani.
LAVAGNA: Annigoni, Carbone 6, Morselli 12, Fantoni 2, Zampieri 4, Gazzolo, Fortunato, Russo 2, Gaiaschi, Principi 12. All. De Santis.
ARBITRI: Pilati di Vicenza e Cordone di Pavia
NOTE – Tiri liberi: Sgt 13/19, Lavagna 12/16.

Nella gara che valeva l’accesso alla finale play-off, la Sgt non fallisce il bersaglio e coglie un risultato eccezionale. Si deve inchinare Lavagna, avversaria più che degna per quanto fatto vedere nell’intera serie di semifinale, al di là del severo –18 rimediato nella “bella” di sabato. Un divario maturato in gran parte dopo una prima parte di match tirata e con capovolgimenti di punteggio. Meglio le ragazze di Giuliani in apertura (15-11 al 10’), parziale favorevole alle genovesi in avvio di secondo quarto, e altro strappo triestino (+7) a precedere l’intervallo. Ma è dal terzo quarto che la partita prende una piega ben precisa, con la difesa a zona 1-3-1 della Sgt a oscurare le azioni delle ospiti. Lavagna non trova neanche una bomba utile a riaprire il match, e quando alcuni attacchi delle liguri vengono neutralizzati dalle palle rubate e finalizzate in contropiede dalle biancocelesti, il profumo di finale può sprigionarsi in tutta la sua fragranza al PalaTrieste. Un traguardo inimmaginabile all’inizio del campionato, ma meritato per la Sgt, attesa ora da una sfida ai limiti dell’impossibile: avversaria Biella, prima classificata del girone nord-ovest e favorita dal fattore campo nella serie al meglio delle tre gare.

 

Letto 539 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli