Domenica, 20 Marzo 2011 13:38

B femminile: Petrol Lavori, secondo ko di fila

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Coach Jogan Coach Jogan

Trasferta amara per la Petrol Lavori Muggia in quel di Ponzano Veneto:

le rivierasche cedono alla Polyglass per 53-43 e perdono l'imbattibilità esterna che durava dall'inizio del campionato. Una sconfitta, la seconda di fila, che ha sicuramente un sapore diverso rispetto a quella patita in casa contro Montebelluna. Il canestro avversario si è infatti incredibilmente “ristretto” per le ragazze di coach Jogan, alle prese con un'insolita difficoltà a bucare la retìna trevigiana, per un 10/43 da due,  4/21 da tre e 11/20 al liberi che sottolineano a chiare tinte come il reparto offensivo dell'Interclub abbia avuto le polveri decisamente bagnate al “PalaCicogna”, mai ancora espugnato quest'anno da formazioni ospiti.

Muggia mette inizialmente la testa avanti, grazie a un paio di triple (8-9): ma sarà l'unico vero vantaggio di tutta la gara, minata dai problemi realizzativi delle principali bocche da fuoco della Petrol Lavori. Sia Borroni (con problemi cronici al tallone), sia Jessica Cergol fanno letteralmente a botte col canestro, non dando quindi sufficienti garanzie all'attacco rivierasco che chiude il primo tempo con soli 21 punti all'attivo.
L'Interclub riesce a tenere in difesa nei venti minuti rimanenti, con Ponzano che prova a scappar via in due frangenti diversi (33-26 al 27', poi 45-36 a cinque dal termine); in mezzo a un mare di difficoltà, Muggia potrebbe tornare in partita a meno di sessanta secondi dalla sirena finale, sul -7 e possesso palla a favore: ma il comodo appoggio al tabellone di Annalisa Borroni viene beffardamente sputato fuori dal canestro, segnale inequivocabile di un match stortissimo per la Petrol Lavori.

Non si piange comunque addosso coach Jogan nel dopo-partita: “Di sicuro non c'è da drammatizzare: ricordo che non meno di due settimane fa abbiamo vinto a Sarcedo di 38 punti, pertanto stiamo probabilmente attraversando un momento di stanca, legato a una sorta di appagamento inconscio per gli ottimi risultati ottenuti sino a qua. Non ci sono altre spiegazioni, anche perchè giochiamo sempre il nostro basket e il morale della squadra è più che buono: inoltre, al contrario della sconfitta della scorsa settimana, abbiamo difeso meglio. Non ho quindi nulla da rimproverare alle mie giocatrici, che hanno provato sino all'ultimo a rientrare in partita: con queste medie al tiro era praticamente impossibile vincere”.

Aldilà della doppia sconfitta in sette giorni, l'allenatore della Petrol Lavori conclude con un appunto:  “Perdere le ultime due gare, dopo una cavalcata di 16 vittorie su 17 sfide, ci deve far riflettere ma è anche vero che in una stagione così lunga e stancante ci può stare. Ora dobbiamo fare quadrato, ripartendo dal lavoro in palestra: abbiamo un gran gruppo e sono fiducioso nelle mie ragazze, sono certo che reagiremo tutti assieme a questo momento negativo.”


POLYGLASS PONZANO-PETROL LAVORI MUGGIA 53-43 (12-11; 25-21; 36-30)
PONZANO: Dalla Riva 4, Callegher 12, Rachello, Garbo, Bolletta 10, Favaron 2, Pizzolato 4, Novara 2, Perocco 16, Tagliapietra 3. All. Christian Carniel.
MUGGIA: Gherbaz 2, Borroni 8, J. Cergol 12, Cumbat 11. Palliotto 2, Castellan, Fragiacomo 4, Meola, S. Cergol 4, Cossutta. All. Matija Jogan

Alessandro Asta
Addetto Stampa 1° Squadra Petrol Lavori Muggia

Letto 448 volte Ultima modifica il Domenica, 20 Marzo 2011 20:59

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli