Domenica, 27 Febbraio 2011 20:51

B femminile, Sgt al cardiopalma: sorpasso all'ultima curva

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ginnnastica Triestina 62
Ecodent Alpo             60
(12-20, 28-32, 43-49)

GINNASTICA TRIESTINA: Castelletto, Primossi 17, Manin ne, Bossi 3, M. Miccoli 1, Gantar 6, Mosetti 14, Policastro 16, Bianco 4, C. Miccoli 1. All. Giuliani.
ECODENT ALPO: Dotto ne, Antonelli 3, Tonello 5, Rossi 17, Lupato, Savi 10, Martinello 2, Cantore ne, Boschetti 15, Fravezzi 8. All. Carretti.
ARBITRI: De Biase e Perabò di Udine.
NOTE – Tiri liberi: Sgt 12/23, Alpo 3/6.

In pochi, dopo un primo quarto trascorso in balìa dell’Alpo, avrebbero scommesso su una  Sgt vincente. E invece, la forza della squadra di Giuliani è stata quella di stringere i denti, affrontare e poi superare le difficoltà legate ad una gara complicata, contro un’avversaria quotata che fino a sabato divideva la seconda posizione in classifica con le triestine. Che poi il primo (e quasi unico) vantaggio della gara sia arrivato a 28” dal termine, è il suggello di una prova condotta con grande forza di carattere dalle biancocelesti. –10 il massimo ritardo della Sgt nella prima parte di gara, condotta con sicurezza e bel gioco da parte dell’Alpo. Le ragazze di Giuliani ritrovano compattezza quando passano alla zona in difesa, dimezzano lo scarto del primo quarto, e nel terzo quarto si reggono ancora sulla difesa, quando si tratta di limare qualche certezza all’Alpo. Grazie alla precisione al tiro da tre, le ospiti chiudono a +6 la terza frazione, ma la Sgt è tutt’altro che rassegnata, e nel finale rosicchia punto su punto, fino al sorpasso firmato dai due tiri liberi di Mosetti. L’Alpo avrebbe ancora il tempo di riappropriarsi della gara, ma prima una stoppata subita da Bianco, poi una palla persa nel traffico della difesa triestina sanciscono l’esito del match, insperato ma fortemente voluto dalla Sgt.
Letto 444 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli