Lunedì, 16 Maggio 2011 14:27

B femminile, Sgt cade a Biella

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Conad Biella             60
Ginnastica Triestina  48
(13-13, 32-32, 45-38)


BIELLA: Pace, Santuz, Simonetti 7, Montanaro 21, Pignetti 4, Coen 13, Domizi 2, Angelo, Bonetti 2, Picotti 11. All. Masi.
SGT: Castelletto 2, Zucca 3, Primossi 9, Bossi 13, M. Miccoli 3, Gantar 2, Mosetti 3, Policastro 11, Bianco, C. Miccoli 2. All. Giuliani.
ARBITRI: Foti e Beffumo di Milano.
NOTE – Tiri liberi: Biella 9/13, Sgt 10/15.


Apprezzabile nei primi venti minuti, la Sgt cede terreno alla distanza sul parquet di Biella.
È 1-0 per le piemontesi nella serie di finale dei play-off che condurrà la squadra vincente agli spareggi per la promozione in A2. Una gara per lo più dai due volti quella giocata dalle ragazze di Giuliani, coraggiose e sbarazzine nei primi due quarti, e premiate da buone medie realizzative. Biella rimane a stretto contatto, ed è al rientro dagli spogliatoi che la partita vive la sua frattura netta dopo una perfetta parità. Meno efficace in difesa, non pervenuta nel gioco sotto canestro, la Sgt smarrisce anche la precisione al tiro, dove Bossi e Policastro vengono lasciate troppo sole dalle compagne. Proprio Policastro avrebbe la residua possibilità di tenere a galla la sua squadra a metà dell’ultima frazione, ma i suoi errori dalla lunetta lasciano il divario a un –5 che Biella allarga senza farsi pregare nel finale. Ora, per prolungare la serie alla decisiva “bella” (si giocherebbe di nuovo a Biella) la Sgt dovrà per forza imporsi nel prossimo match casalingo, in programma sabato alle 19.30 al PalaTrieste: un compito sicuramente difficile, ma alla portata.

 

Letto 507 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli