Sabato, 07 Dicembre 2013 21:46

Femminile, netta sconfitta in Sardegna per l'Interclub

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il parquet di Selargius continua a creare mal di pancia all’Interclub:
dopo la sconfitta a fil di sirena dello scorso anno, ne arriva un’altra ben più pesante, a livello di divario accumulato, nell’ultimo turno di campionato. Finisce 74-51 per il Basket S.Salvatore che, in un colpo solo, azzera il risultato dell’andata e ribalta la differenza canestri con le rivierasche, riportandola a proprio favore e riavvicinandosi a -2 in classifica. Brutto il match disputato dal team di Mauro Trani (senza l’ausilio di Lara Cumbat, rimasta a Trieste per motivi di lavori), che ha pagato a caro prezzo un secondo tempo molto difficile, sotto molti punti di vista.
Primo quarto di stampo prettamente sardo, alla Struttura Geodetica di Selargius: il punteggio rimane in equilibrio per sei minuti, con micro-vantaggi da ambo le parti. Le padrone di casa innestano il turbo nella seconda metà di frazione, con i 14 punti messi a referto da Visconti nei soli primi dieci minuti che pesano sulla Querciambiente, non adeguatamente chiusa in difesa e poco precisa sull’altro lato del campo. E’ 22-13 al 10′, con Muggia che va sotto anche di dodici lunghezze prima della tripla insaccata da Meola; le rivierasche riprendono man mano coraggio prima con Capolicchio, poi con la capitana Borroni: le ospiti arrivano sino a -3 (33-30 al 18′) e riescono a limitare i danni alla pausa lunga, sotto di sei punti.
La gara si spacca in due dopo l’intervallo: riparte bene Visconti (chiuderà con un trentello) e, di conseguenza, riparte bene tutto il team di Selargius: il +11 sardo a inizio di terzo quarto è il preludio al progressivo allungo sardo lungo tutto il corso della ripresa. La Querciambiente cerca di rimanere in partita sino al -13, poi S.Salvatore tracima anche grazie a una difesa quasi sempre al limite del fallo: il -21 a cinque dalla fine, con Brunelli in grande spolvero, consegna anticipatamente la vittoria alle padrone di casa.
Basket San Salvatore-Querciambiente Muggia 74-51 (22-13, 38-32, 58-45)

Basket San Salvatore: Yordanova 10, Lussu 4, Perseu, Brunelli 16, Canalis n.e., Palmas n.e., Tinti 8, Visconti 30, Nordio 6, Dessì. All. Staico
Querciambiente Muggia: Meola 3, Borroni 16, Cergol, Castelletto 2, Romagnoli 8, Fragiacomo 4, Richter n.e., Palliotto 2, Rosin n.e.. All. Trani
--
Letto 421 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli