Sabato, 25 Gennaio 2014 23:03

Femminile, passeggiate triestine: facile per Sgt e Interclub

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE A2 FEMMINILE NORD EST CONFERENCE 14° TURNO-1° FASE

SELARGIUS-VICENZA 58-53/a riposo Alghero

CALLIGARIS SGT TRIESTE 84
STARLIGHT VALMADRERA 29
(21-11, 47-12, 62-18)
CALLIGARIS SGT TRIESTE: Rosellini 11, Zecchin 12, Trimboli 9, Vida 20, Maria Miccoli n.e., Policastro 6, Bianco, Cerigioni 2, Costanza Miccoli 11, Romano 13. All. Giuliani
STARLIGHT VALMADRERA: Bussola 2, Capiaghi 4, Pontiggia 2, Canova 8, Molteni n.e., Pirovano 3, Guebre, Lacquaniti 2, Gusmaroli 8, Corneo. All. Giuliani
ARBITRI: Spessot e Rivron di Gradisca d'Isonzo.
NOTE Tiri da 2: Sgt 22/51, Valmadrera 9/43. Tiri da 3: Sgt 9/25, Valmadrera 1/10. Tiri liberi: Sgt 13/18, Valmadrera 8/12. Rimbalzi: Sgt 58 (38 difensivi, 20 offensivi), Valmadrera 35 (28 difensivi, 7 offensivi). Palle perse e recuperate: Sgt 14 e 21, Valmadrera 20 e 14. Valutazione di squadra: Sgt 113, Valmadrera 13. Nessuna uscita per 5 falli.

La Sgt conferma il suo buon momento di forma e riscatta la sconfitta dell'andata con la penultima del girone.

QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA 71
DELSER UDINE 52

(21-14, 36-27, 51-40)
QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA: Meola 7, Borroni 17, Cergol 3, Castelletto 3, Cumbat 9, Romagnoli 6, Fragiacomo n.e., Capolicchio 12, Palliotto 12, Rosin 2. All. Trani
DELSER UDINE: Bosio, Mancabelli 3, Pozzecco 4, Clemente, Mio 2, Vicenzotti 11, De Gianni 7, Da Pozzo 4, Cortolezzis 9, De Biase 12. All. Sinone
ARBITRI: Brotto di Romano d'Ezzelino (Vicenza) e Carbonera di Treviso.
NOTE Tiri da 2: Muggia 21/47, Udine 14/43. Tiri da 3: Muggia 5/17, Udine 4/21. Tiri liberi: Muggia 14/18, Udine 12/14. Rimbalzi: Muggia 51 (39 difensivi, 12 offensivi), Udine 37 (28 difensivi, 9 offensivi). Palle perse e recuperate: Muggia 26 e 25, Udine 22 e 27. Valutazione di squadra: Muggia 87, Udine 60. Uscita per 5 falli: Vicenzotti.

Muggia vince lo scontro diretto con Udine e si porta altri punti utili nella poule promozione (in cui conterà appunto la classifica maturata nei face to face diretti della prima fase). Le rivierasche trovano la chiave giusta per matare la squadra, che finora aveva mostrato il gioco e l'atteggiamento più continui in positivo. Classifica della prima fase: Sgt e Muggia 18; Udine 16, Vicenza 14; Selargius 12; Valmadrera 4; Alghero 2.
Letto 476 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli