Domenica, 29 Marzo 2015 22:01

Femminile, Sgt retrocessa ufficialmente. Interclub battuta

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Donica Cosby Donica Cosby

La Sgt, come da copione, perde a Ragusa contro la seconda della classe e lascia la serie A1 dopo un solo anno di presenza.

In Sicilia, nell'ultima giornata di campionato, la compagine di Tommei ha resistito solo per due tempi rimanendo a un distacco accettabile. Al riposo lungo la Sgt era a -8. Poi nel terzo quarto Ragusa ha accelerato e per Trieste non c'è stato più nulla da fare.
 

 

RAGUSA    78
SGT            51

21-16; 35-27; 59-36
RAGUSA: Ivezic 5, Gorini 5, Cirilli 16, Mauriello ne, Galbiati 9, Canova 4, Bernardo ne, Walker 14, Gonzalez 6, Nadalin 8, Sorrentino, Pierson 11. Coach: Molino.
SGT: Pertile 18, Nicolodi ne, Vida 11, Cosby 6, M. Miccoli 3, Bianco, Cerigioni 2, C. Miccoli, Gombac, Mc Donald 11. Coach: Tommei.


Serie A2


CASTEL CARUGATE-QUERCIAMBIENTE 60-46

(15-12;27-16;41-31)
Carugate: Casartelli 7, Cagner 10, Stabile 5, De Gianni 8, Robustelli 8, Giunzioni 9, Frantini 8, Colombo 5, Pettrone, Minervino ne. All.: Cesari
Querciambiente: Masic 22, Castelletto 6, Capolicchio 2, Pregarc ne, Policastro F., Puzzer ne, Zizola 5, Richter ne, Policastro A. 7, Rosin, Mezgec 4. All.: Trani

Coach Trani:"siamo partite bene rimanendo a lungo in partita, le nostre ingenuità sono emerse alle prime difficoltà nei confronti di una squadra senza alcun dubbio più esperta a farci pagare ogni nostro errore.
In fase difensiva non abbiamo giocato con la stessa intensità della gara precedente, mentre in attacco ho riscontrato una certa staticità nei movimenti dato che più volte ci siamo intestardite nelle penetrazioni andando a sbattere contro la difesa a zona adottata dalle lombarde".

Letto 423 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli