Giovedì, 04 Ottobre 2012 20:54

Interclub Muggia, al Freetime presentata la nuova stagione

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un'immagine della presentazione Un'immagine della presentazione

Quasi a mò di cornetto portafortuna e alla stessa stregua di quanto accaduto un anno or sono,


la Pallacanestro Interclub Muggia riparte dal Centro Commerciale Montedoro Freetime di Aquilinia per
dare ufficialmente inizio alla propria stagione agonistica. Una buona cornice di pubblico, sospinta dai ritmi
travolgenti del gruppo di ballo “Zumba Fitness” di Sandra Giò e dalla carica del comico-imitatore Flavio
Furian, ha "battezzato" la presentazione della prima squadra rivierasca che affila le armi in vista
dell'ormai imminente inizio di stagione di serie A2. Si riparte con la fermezza e la tanta umiltà che da
sempre contraddistingue il sodalizio rivierasco, specie in un momento particolare dove fiumi d'oro non
certo scorrono dalle parti di piazzale Menguzzato.
Con il consueto “cerimoniere storico” nella persona del vice-presidente Interclub Fabrizio Brescia a fare
gli onori di casa, l' occasione è stata propizia per tracciare il quadro attuale della società guidata da
Brunella Zambiasi. La neo-presidentessa non si nasconde dietro un dito, lanciando un grido di allarme
tutt'altro che velato e sottolineando che i voli pindarici non sono affatto di casa in questo periodo: "Avrei
voluto presentarmi con una buona notizia a livello di main sponsor, ma purtroppo non ci sono ancora
novità in tal senso. Sono determinata di natura e ancor di più lo sarò per permettere a questa società e a
questa squadra di arrivare sino in fondo alla nostra nuova impresa, perché così deve essere definita per
le difficoltà che affrontiamo. Siamo certi di offrire un gruppo vincente che ci ha regalato grandi
soddisfazioni e che può vantare un allenatore premiato come miglior coach della A2 Nord e di una
capitana come Annalisa Borroni quale miglior marcatrice dello scorso torneo: mi auspico che qualcuno a
breve bussi alla nostra porta per poterci sostenere in maniera tangibile.”
Il pensiero della Zambiasi è andato anche a tutti gli sponsor (in primis Montedoro Freetime, ma anche a
Petrol Lavori che ha permesso a Muggia quantomeno di iniziare la stagione) che continuano a sostenere
l'Interclub, nonchè alle collaborazioni “sul parquet” con Libertas e Oma e alle iniziative che il l'entourage
rivierasco promuove fuori dal campo (dal “Progetto Senegal” con l'invio di materiale tecnico ai bambini
che risiedono in zone meno fortunate del globo, sino al connubio con “Azzurra Associazione Malattie
Rare”).
Nutrito il parterre delle varie autorità intervenute alla presentazione della prima squadra, dal comune
della cittadina istro-veneta rappresentato dal sindaco Nerio Nesladek e dalla vice Laura Marzi, passando
per Igor Dolenc (assessore provinciale allo sport), a Franco Cumbat del comitato FIP regionale e a
Sergio Bavazzano, direttore del Centro Commerciale Montedoro Freetime. Unanime il coro di apprezzamento

per il lavoro fatto dalla società sul territorio locale e su quanto creato già da anni a livello
di settore giovanile, che nella stagione 2012/13 porterà ai blocchi di partenza ben 11 squadre tra
maschile e femminile.
E' questa la vera forza di un'Interclub che, nonostante la ristrettezza economica, continua
orgogliosamente a portare in grembo una programmazione a lungo termine. Con la speranza che la
società civile appoggi in maniera tangibile quella sportiva rivierasca, costretta a camminare sul filo del
raso

Letto 453 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli