Giovedì, 31 Gennaio 2013 00:18

L'Interclub a fatica supera la cenerentola Biassono

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE A2 FEMMINILE - GIRONE A
(18° TURNO)
INTERCLUB MUGGIA 58
B.F.B. BASKET FEMMINILE BIASSONO 52

(15-18, 34-38, 43-46)
INTERCLUB MUGGIA: Meola 1, Borroni 13, Primossi 8, Cergol 9, Puzzer n.e., Castagna, Ljubenovic 20, Palliotto 7, Moratto, Rosin n.e. Coach Jogan
B.F.B. BASKET FEMMINILE BIASSONO: Tettamanzi n.e., Gargantini 4, Porro 7, Fumagalli n.e., Canova 9, Brioschi 4, Colombo 9, Fumagalli 6, Castorani 13, Giorgi. Coach Fassina
ARBITRI: D'Orazio di Vittorio Veneto (Treviso) e Gagno di Spresiano (Treviso).
NOTE Tiri liberi: Muggia 17/33, Biassono 16/48. Tiri da 3: Muggia 3/16, Biassono 4/17. Tiri liberi: Muggia 15/21, Biassono 8/10. Rimbalzi: Muggia 51 (37 difensivi, 14 offensivi), Biassono 27 (18 difensivi, 9 offensivi). Stoppate: 2-1 per Biassono. Palle perse e recuperate: Muggia 22 e 8, Biassono 7 e 24. Assist: Muggia 11, Biassono 6. Valutazione di squadra: Muggia 74, Biassono 52. Uscite per 5 falli: Colombo e Fumagalli.

La cenerentola Biassono, finora vittoriosa solo con Cagliari alla terza giornata e poi sempre sconfitta, è andata vicina al colpaccio a Muggia. La sua linea verde, rafforzata dall'esperienza della play Brioschi (ex Milano) e dall'acquisto di gennaio Castorani (ala proveniente dal Campobasso in A3), ha fatto vedere delle buone cose contro un'Interclub un po' dotata sul piano tecnico pur in assenza dell'ala Cumbat. E con un ultimo quarto tutto orgoglio Muggia ha conquistato la seconda affermazione di fila dopo sette ko.
Letto 455 volte Ultima modifica il Giovedì, 31 Gennaio 2013 00:22

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli