Giovedì, 18 Luglio 2013 10:38

L'Interclub ce l'ha fatta: trovati sponsor e "nuovo" coach per la A2

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Jessica Cergol Jessica Cergol Foto: Sergio Verzier
La A.s.d. Pallacanestro Interclub Muggia ha presentato alla stampa (al ristorante Expo Mittelschool di via San Nicolò, 5 a Trieste, alla presenza del Presidente, Nevio Bessi, del Vicepresidente,

Fabrizio Brescia e di alcuni Dirigenti) il progetto "fai Squadra con noi" ha ufficializzato il nome del nuovo allenatore e offerto alcune anticipazioni sulla prossima stagione sportiva. L'allenatore sarà Mauro Trani, già coach dell'Interclub dal 2007 al 2010. L'Interclub Muggia ha confermato la propria iscrizione al Campionato 2013-2014 di serie A/2 grazie al sostegno di nuovi Sponsor: QuerciAmbiente, main sponsor, e Fisiomed Italia Fisioterapia di Trieste. L'apporto dei due nuovi Sponsor, che si aggiungono a Retail Solutions, consentirà la prosecuzione ai vertici nazionali di una splendida avventura iniziata nel 1968 e il rilancio di una società storica e preciso punto di riferimento non solo per il tessuto sportivo, ma anche e soprattutto sociale ed economico che travalica i confini Muggesani. E dove il settore giovanile avrà un ruolo fondamentale.

Tra le giocatrici, un'importante conferma è già venuta da Annalisa Borroni, la Capitana del gruppo che ha conquistato l'accesso ai play off nelle ultime due stagioni e negli ultimi due Campionati miglior marcatrice a livello nazionale. “Siamo al lavoro per allestire una rosa competitiva per il prossimo Campionato di Serie A/2 e puntiamo a dei rinforzi con atlete nazionali e straniere, guardando con interesse anche al mercato estero” hanno confermato Presidente e Vice. “Ho inteso offrire il mio contributo e le mie conoscenze per far crescere ulteriormente quella che già oggi rappresenta la principale realtà sportiva della Città – ha spiegato Paolo Cigui, Responsabile del Settore Marketing e Relazioni Esterne dell'Interclub Muggia – ponendo come tramite con il mondo imprenditoriale e il tessuto economico del territorio.

E' in quest'ottica che ci siamo mossi favorendo l'ingresso dei nuovi sponsor. L'obiettivo è quello di far sì che il maggior numero di persone possibile possa conoscere l'attività promossa dall'Interclub attraverso una rete di conoscenze e la ricerca di nuove risorse che possano portare ad un suo ulteriore salto di qualità”. “Da alcuni anni – ha ricordato il Presidente di QuerciAmbiente, Dario Parisini – la struttura direzionale e operativa della nostra cooperativa sociale, il cui compito è anche quello di promuovere una nuova cultura ambientale, è insediata nel Comune di Muggia ed è nostro intendimento rafforzare il rapporto con il territorio e investire su di esso per essere soggetti attivi di sviluppo dell’economia sociale e di percorsi di salute. Su questi motivi e finalità si fonda la nostra collaborazione con Interclub Muggia. Abbiamo raccolto volentieri la richiesta di diventare sponsor principale e quindi di consentire alla squadra di proseguire la propria importante storia sportiva ai vertici del basket femminile nazionale. Non intendiamo essere semplicemente uno sponsor che promuove un marchio sulle magliette o all’interno dell’impianto sportivo: vogliamo realizzare, assieme a Interclub, una serie di iniziative rivolte a tutti gli atleti/e dell'associazione (attività di sensibilizzazione e educazione ambientale, raccolta differenziata) che ci dimostrino la possibilità di intendere il rapporto di sponsorizzazione in modo nuovo, innovativo, attraverso l'ideazione di spazi di lavoro comune per il benessere dei cittadini e della Comunità locale”. “Per un'azienda come la nostra, considerata la vasta e lunga esperienza nel campo della fisioterapia e dello sport – hanno spiegato i referenti di Fisiomed Italia Fisioterapia di Trieste -, appariva quasi naturale partecipare all'avventura sportiva dell'Interclub Muggia in questa prossima stagione agonistica, mettendo a disposizione della squadra e delle sue atlete le esperienze acquisite in oltre vent'anni di attività e i più moderni trattamenti medici all'avanguardia a Trieste e in regione per contribuire ad accorciare sensibilmente i tempi di ripresa dagli infortuni e aumentare le prestazioni sportive. Portiamo il nostro entusiasmo e la nostra energia postiva in un ambiente che ci ha immediatamente colpito per la propria passione e professionalità, contando di poter contribuire concretamente a fare la differenza”.

Centrale per il raggiungimento di nuovi traguardi sarà il progetto ”Fai squadra con noi” rivolto ai soci e agli abbonati. “Con questo progetto – hanno aggiunto Presidente e Vice - intendiamo valorizzare le imprese commerciali e attività di Servizi che collaborano con l'Associazione sportiva tramite proposte promozionali temporanee rivolte ai nostri soci, abbonati e supporters. Fare squadra con noi deve avere non solo l'obiettivo di sostenere economicamente l'Associazione, ma soprattutto quello di portare nel circuito dei Soci le migliori soluzioni in termini di qualità e risparmio”. “Intendiamo far leva sul senso di appartenenza della nostra Comunità, delle attività commerciali presenti sul territorio, delle Istituzioni e dei privati cittadini, chiamandoli a offrire, ognuno per le proprie disponibilità e capacità, un fattivo contributo, non solo economico, ma anche nel campo del volontariato o attraverso le proprie specifiche competenze. Tutto questo – hanno concluso i relatori - affinchè l'attività della Pallacanestro a Muggia possa mantenere il suo ruolo centrale di punto di riferimento non solo sportivo, ma anche e soprattutto sociale, contribuendo a promuovere la Città e le sue specificità a livello nazionale”.

Infine un appello è stato rivolto alle Istituzioni. “Sollecitiamo ancora una volta le Amministrazioni Regionale, Provinciale e Comunale e i rispettivi Assessorati ad avere attenzione e sensibilità verso questa storica realtà, il cui futuro è importante non solo per Muggia e la provincia, ma per l'intera regione”.

Letto 743 volte Ultima modifica il Sabato, 20 Luglio 2013 17:52

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli