Sabato, 08 Dicembre 2012 15:36

Petrol Lavori, assalto alla capolista

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Lupe contro Mule, prima contro sesta, Fila contro Interclub:
il primo week-end di dicembre presenta ad Aquilinia una sfida “caliente”, anche se meteorologicamente parlando si prevede che l’ ambiente esterno sarà tutt’altro che da pinne, fucile ed occhiali. Due squadre scottate dalle sconfitte del turno precedente hanno bisogna di rivalsa e di tornare a vincere, seppure gli scopi siano diversi: Muggia, dopo il patatrac di Udine nel derby, è tornata ad allenarsi pensando molto a se stessa e a quello che non ha funzionato domenica scorsa; S.Martino di Lupari, invece, si è vista sventolare da Selargius un cartello di “STOP” tanto inatteso quanto sorprendente, specie riflettendo che il tutto è avvenuto in casa propria.

A una Fila lanciatissima in classifica sino allo scivolone interno della passata settimana, e che vorrà sicuramente tornare nuovamente a correre, si contrapporrà un’Interclub che in allenamento ha cercato di eliminare il più possibile tutti i nodi saltati fuori al “PalaBenedetti”: la squadra arruffona al tiro e che non ha giocato col collettivo sono due caratteristiche che Matija Jogan spera di non vedere più d’ora in avanti, anche perché contro la Delser si è vista la lontana cugina della formazione in grado di mordere alle caviglie altrui.

Nonostante tutto questo, la penultima gara interna del 2012 sarà davvero ostica per le rivierasche: S.Martino ha dimostrato sin qui di poter (e voler) puntare molto in alto. Con coach Abignente (ex Sporting Club Udine), le Lupe hanno trovato parecchia continuità di risultati: Granzotto, Pegoraro, Stoppa, Jagodic (la slovena è rimasta ai box per un paio di partite causa infortunio) e Sandri sono un quintetto-base da far venir la pelle d’oca a qualsiasi avversaria, ed è difficile trovare reali punti deboli nello starting-five veneto. A Muggia il compito di costruire una piccola impresa, partendo dalla difesa: servirà un’autentica muraglia cinese per far andare fuori giri S.Martino, con la necessità di non lasciare alle ospiti la “comodità” di poter gestire l’inerzia del match a proprio piacere.

Attenzione all’orario: si gioca sabato 8 dicembre alle 18.00 al PalAquilinia, arbitreranno i signori Zavatta di Ravenna e Zanotti di Piacenza
Letto 577 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli