Venerdì, 13 Aprile 2012 14:21

Petrol Lavori, gli ultimi 80' di campionato

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Jessica Cergol Jessica Cergol

La linea del traguardo è ormai all’orizzonte: per la Petrol Lavori

le ultime due giornate di regular-season diventano il banco di prova definitivo prima di tuffarsi nell’avventura dei play-off.

Gli 80 minuti effettivi che mancano prima di tracciare le prime somme di un campionato che, comunque vada, l’ha vista
protagonista, è l’occasione per tastare il polso a un’Interclub che vuole innanzitutto tornare alla vittoria
dopo due rovesci di fila, ma che ha anche la volontà di mantenere ben salda la quarta posizione in
graduatoria.
In tal senso il viaggio a braccetto assieme alla Lucsa Systems Milano (che collimerà proprio nell’ultimo
turno, al PalAquilinia) avrà come tappa intermedia quella del prossimo week-end, con le ragazze di Matija
Jogan che andranno a far visita a una Collegno in posizione scomodissima di graduatoria (penultima con
14 punti, in compagnia di Biassono). Attenzione però a guardare solamente questo dato: le piemontesi
hanno sbancato il parquet della capolista Bologna quindici giorni or sono, dimostrando che il sodalizio
targato Officine Gaudino ha ancora diversi “colpi” da sparare per tentare di evitare la retrocessione (che
necessariamente dovrà passare attraverso le forche caudine dei play-out).
Ben definite le giocatrici di coach Frigerio in grado di impensierire la truppa rivierasca: il nucleo composto
dalla play Montanaro (miglior marcatrice di squadra), dalle guardie Aragonese e Quarta, dall’ala Coen
(forse il prospetto più interessante da parte piemontese) e dalla pivot Salvini è un gruppo che può ancora
dire la sua, dopo una stagione estremamente tribolata.
Alla Petrol Lavori (che con tutta probabilità dovrà fare a meno di Valentina Primossi, vittima di un
riacutizzarsi del problema al ginocchio) il compito di “disinnescare” tutti gli ostacoli che Collegno piazzerà
sul proprio terreno.
Si gioca sabato 14 aprile, palla a due alle ore 21.

Letto 476 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli