Venerdì, 24 Febbraio 2012 18:16

Petrol Lavori, il nuovo sito e il prossimo impegno

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un'immagine d'archivio Un'immagine d'archivio
Nella sala Millo di Muggia l'Interclub Muggia ha presentato

la nuova versione del suo sito internet per bocca del suo presidente Massimiliano Boscolo, mentre il suo vice Fabrizio Brescia ha chiarito le intenzioni societarie relativamente all'andamento in campionato della prima squadra femminile (militante in serie A2). "All'inizio il nostro obiettivo era la salvezza e ora, invece, possiamo parlare di play-off. Siamo reduci da sette vittorie esterne consecutive, cosa mai accaduta nella nostra storia, e abbiamo una giocatrice - Borroni -, che è la miglior marcatrice dell'intera serie A2. Jessica Cergol è stata convocata in nazionale e il nostro coach Jogan ha saputo creare un gruppo vincente. Per questi motivi non poniamo più limiti alla nostra stagione e proveremo a giocarci la serie A1. La società non è pronta, ma se le atlete otterranno questo risultato, sarà compito di noi dirigenti lavorare sodo e fare il massimo".

 

Un’occhiata al campo e al prossimo impegno. Il derby è pur sempre il derby. Ma quando assume i toni di sfida d’alta classifica, diventa più di una partita tra “cugine regionali”: per una Petrol Lavori che ha quasi catalogato al 100% il discorso-salvezza, arriva un periodo decisamente impegnativo, mettendosi davanti a uno specchio e chiedendosi cosa voler far “da grande”. In poche parole, Muggia ha davanti a sé diverse sfide a cinque stelle e non ha affatto l’intenzione di farsi trovare impreparata: estremamente suggestivo iniziare a pensare al miglior piazzamento per la futura post-season proprio contro una rivale che, pur quattro punti sotto l’Interclub, si sta attualmente confermando al top della forma fisica.

La Delser Udine arriverà ad Aquilinia forte della vittoria sul campo del Collegno di quasi venti giorni fa, a cui sono seguite le importanti affermazioni al “Carnera” con la Lucsa System Milano e con il Fila S. Martino di Lupari: la formazione di coach Gianluca Abignente sembra dunque aver trovato or ora la quadratura del cerchio che l’intero sodalizio friulano attendeva da tempo, dopo un periodo altalenante in fatto di risultati ottenuti sul campo. Le friulane hanno voglia di risalire ulteriormente in classifica e, soprattutto, l’intenzione di ritornare il “favore” alle rivierasche che le batterono nel girone d’andata.

Un nucleo di ottime giocatrici, con in testa l’ala-pivot lettone Veinberga (quasi 14 punti e 8 rimbalzi di media a partita), ben seguita dalla pari ruolo Romagnoli (8 punti e 6 “carambole” conquistate ad allacciata di scarpe) e dalle ali De Gianni e Vicenzotti, promettono di far scintille. Sarà battaglia vera in casa della Petrol Lavori, quest’ultima ancora alle prese con gli acciacchi (ferme per tutta la settimana sia Lara Cumbat che Samantha Cergol): Muggia ha però l’entusiasmo dalla sua parte e il termine “appagamento” che non deve rientrare nel proprio dizionario. Ci sono quindi tutti gli ingredienti giusti per una contesa stellare.

Al “PalAquilinia” si gioca sabato 25 febbraio alle ore 20.30, arbitreranno i signori Giusto e Gallo, entrambi di Padova.

Letto 408 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli