Domenica, 30 Ottobre 2011 13:20

Petrol Lavori, sconfitta a Bolzano

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Petrol Lavori Muggia rimane a bocca asciutta lontano da Aquilinia:
nonostante una buona e coraggiosa prova, le ragazze di Matija Jogan sono costrette alla resa in quel di Bolzano. La Iveco Lenzi vince per 74-66 con una gara quasi perfetta in attacco: la verve offensiva, in particolare nel tiro pesante, è risultata l'arma in più per le padrone di casa. L'Inteclub può parzialmente consolarsi per non aver nuovamente mollato la presa nel momento peggiore della partita, costante che l'aveva accompagnata anche quindici giorni or sono a Bologna.

Il match si dimostra equilibratissimo in avvio, con Muggia che soffre la pivot Piotrkiewicz sotto i tabelloni (7 punti in pochi minuti) ma che trova subito buoni tiri con Jessica Cergol, relegandosi sulla perfetta parità a quota 12 al 5'. Interclub trova il primo vantaggio due minuti dopo con i tre punti della capitana Borroni, ma chiude la frazione sul -3 la prima frazione, con Bolzano avanti per 20-17.

Subito un acuto altoatesino, con parziale di 5-0, spinge la Iveco Lenzi sul +8 con Zambarda e Valerio. Il vantaggio interno rimane praticamente costante sino a metà gara, con il 39-33 che però non sembra spaventare le rivierasche, capaci di recuperare completamente il gap a inizio terzo quarto, mettendo la testa avanti immediatamente dopo per l'ultimo mini-vantaggio di un paio di punti. Bolzano, dal canto suo, si scatena dalla distanza, zona del campo in cui la Petrol Lavori è costretta a pagare dazio: il 54-47 al 30' segna un distacco che le ospiti non riusciranno più a colmare, contenendo però il passivo finale  grazie alla buona precisione dalla linea di tiro libero.


Iveco Lenzi Bolzano-Petrol Lavori Muggia 74-66 (20-17, 39-33, 54-47)

Iveco Lenzi Bolzano: Valerio 12, Maron 8, Tunguz, L. Schwienbacher n.e., Zambarda 19, Mora 5, Ribeiro 13, Piotrkiewicz 10,  D. Schwienbacher, Crestani 7. All. Massai

Petrol Lavori Muggia: Meola 4, Borroni 21, S.Cergol, Cumbat 2, Primossi 1, J.Cergol 21, Filippas n.e., Cossutta, Palliotto 11, Gabrovsek 6. All.Jogan
Letto 396 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli