Domenica, 27 Aprile 2014 05:51

Play-off A2 femminile, continua il sogno della Sgt: è sua gara1 di finale

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per la Sgt il sogno continua, batte infatti Torino in gara1 e vede così sempre più vicina la serie A1.

Finale promozione tra due outsider, entrambe neopromosse (la Sgt tramite ripescaggio) e ambedue capaci di eliminare le due favorite (Genova da parte della Sgt e Sesto San Giovanni da parte di Torino). Triestine senza Costanza Miccoli, piemontesi prive del forte play Montanaro. Alla vigilia si prospettava una serie equilibrata con gli episodi potenzialmente a ricoprire un ruolo importante. I primi tre quarti sono stati alla pari, poi nel quarto la Sgt è stata più regolare. Mercoledì 30/4 alle 21 il ritorno a Torino, sabato 3 maggio alle 20.30 l'eventuale bella. In regular season il fattore campo fu rispettato: Sgt vincente in casa di tre e Torino impostasi sul suo parquet di 6. La perdente di questo duello sfiderà la perdente dell'altra finale (Battipaglia-Vigarano) per giocarsi la terza e ultima promozione di A1.

Il tabellino.


SGT CALLIGARIS TRIESTE 56
PIRAMIS TORINO 45

(11-13, 23-25, 37-35)
SGT CALLIGARIS TRIESTE: Rosellini, Zecchin 2, Trimboli 5, Vida 17, Maria Miccoli 13, Policastro 8, Bianco 4, Cerigioni, Gombac 3, Romano 4. All. Giuliani
PIRAMIS TORINO: Rosso 2, Di Giacomo 4, Quarta 13, Coen 10, Domizi 10, Balbo n.e., Santuz, Albano, Salvini 6, Michelini n.e. All. Petrachi
ARBITRI: Spinelli e Marsico di Roma.
NOTE Tiri da 2: Sgt 18/41, Torino 11/41. Tiri da 3: Sgt 5/22, Torino 5/18. Tiri liberi: Sgt 5/6, Torino 8/10. Rimbalzi: Sgt 47 (34 difensivi, 13 offensivi), Torino 36 (27 difensivi, 9 offensivi). Stoppate: 5-2 per Torino. Palle perse e recuperate: Sgt 18 e 16, Torino 16 e 18. Assist: Sgt 5, Torino 3. Valutazione di squadra: Sgt 55, Torino 51. Nessuna uscita per 5 falli. Spettatori: 1500.

Letto 363 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli