Martedì, 18 Ottobre 2011 13:22

Premio a Matija Jogan, il miglior coach della serie B femminile

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Matija Jogan mentre riceve il premio Matija Jogan mentre riceve il premio
A contorno di quella che è stata la sfortunata trasferta di Bologna, la Petrol Lavori Muggia
ha avuto modo di “consolarsi” a dovere. Nello scorso week-end a Milano Marittima si è infatti svolta una serata di gala, a cui hanno partecipato numerose autorità della FIP (tra tutti, il presidente Dino Meneghin) e della Lega Basket Femminile, che ha visto la premiazione dei protagonisti della passata stagione di basket femminile.
Il criterio di assegnazione dei riconoscimenti, determinato da una speciale giuria di addetti ai lavori delle testate nazionali, ha premiato il rivierasco Matija Jogan quale miglior coach della serie B 2010/11. Visibilmente emozionato l'allenatore di Muggia, che ha riservato alcune dediche speciali dopo la consegna del riconoscimento: "Divido questo premio con le mie ragazze, che sono sempre fantastiche per l'impegno che dimostrano quotidianamente in palestra, con l'intero staff, in primis con Fabio Vallon e Paolo Paoli con i quali lavoro quotidianamente già da anni, nonché con tutta la società dell’Interclub che ha creduto in me e per la quale sono molto orgoglioso di allenare. Voglio dedicare questo riconoscimento a mio figlio, a mia moglie che mi sostiene sempre e alla mia società madre Bor nella quale sono cresciuto e con la quale sono ancora molto legato. Reputo che questo non sia solo un premio individuale, bensì un bel riconoscimento per l'intero basket triestino e non solo per quello femminile."
Letto 586 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli