Domenica, 09 Febbraio 2014 01:17

Serataccia per le mule, sconfitte Sgt e Interclub

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto da Facebook Foto da Facebook
SERIE A2 FEMMINILE 2.a DI ANDATA DELLA POULE PROMOZIONE

VELCO VICENZA-IL PONTE MILANO 54-48

CALLIGARIS SGT TRIESTE                        41
PADDY POWER SESTO SAN GIOVANNI 50
(12-6, 22-21, 33-30)
CALLIGARIS SGT TRIESTE: Rosellini 3, Zecchin n.e., Trimboli 7, Vida 8, Maria Miccoli 6, Policastro 2, Bianco 2, Cerigioni 3, Costanza Miccoli 6, Romano 4. All. Giuliani
PADDY POWER SESTO SAN GIOVANNI: Arturi 6, Galli, Cassani 3, Meroni 3, Gambarini 12, Mazzoleni 10, Beretta 6, Giorgi, Bonomi, Zandalasini 10. All. Bacchini
ARBITRI: Zangrando di Carbonera (Treviso) e Vantini di Verona.
NOTE Tiri da 2: Sgt 12/42, Paddy 16/45. Tiri da 3: Sgt 4/12, Paddy 3/14. Tiri liberi: Sgt 5/6, Paddy 3/14. Rimbalzi: Sgt 39 (28 difensivi, 11 offensivi), Paddy 42 (27 difensivi, 15 offensivi). Palle perse e recuperate: Sgt 24 e 19, Paddy 19 e 24. Valutazione di squadra: Sgt 35, Paddy 59. Nessuna uscita per 5 falli.

La Sgt si inchina alla capolista Sesta San Giovanni (unica squadra imbattuta della A2 femminile) ed è ora quarta, a otto lunghezze dalla vetta e a due dalla coppia Genova - Muggia. In settimana acciacchi fisici per le essegettine Zecchin (rimasta in panchina), Vida, Romano e Maria Miccoli.

QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA 50
ALMO NATURE NBA-ZENA GENOVA        59
(10-12, 26-29, 38-41)
QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA: Meola, Borroni 14, Cergol 8, Castelletto, Cumbat, Romagnoli, Fragiacomo 5, Capolicchio 14, Palliotto 9, Rosin n.e. All. Trani
ALMO NATURE NBA-ZENA GENOVA: Bestagno 16, Bindelli 4, Piermattei n.e., Belfiore 2, Cerretti 1, Policastro n.e., Algeri 2, Principi 7, De Scalzi 18, Costa 9. All. Pansolin
ARBITRI: Balducci di Valvasone (Pordenone) e Andretta di Udine.
NOTE Tiri da 2: Muggia 17/55, Genova 18/44. Tiri da 3: Muggia 3/13, Genova 3/10. Tiri liberi: Muggia 7/11, Genova 14/22. Rimbalzi: Muggia 42 (28 difensivi, 14 offensivi), Genova 42 (35 difensivi, 7 offensivi). Palle perse e recuperate: Muggia 12 e 16, Genova 13 e 15. Valutazione di squadra: Muggia 52, Genova 67. Nessuna uscita per 5 falli.

Muggia - le cui Borroni, Fragiacomo e Meola non erano al meglio in settimana - si fa raggiungere al secondo posto (ed anzi ha il primo) scontro diretto sfavorevole da Genova. Liguri forti di una play (Costa) di tutto rispetto e della seconda marcatrice della A2 (il pivot Bestagno) dopo la muggesana Borroni.
Letto 479 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli