Sabato, 04 Ottobre 2014 21:29

Serie A1 Open Day, la Sgt resiste solo 10': vince Umbertide

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Anna Vida, la miglior realizzatrice triestina Anna Vida, la miglior realizzatrice triestina

Nella partita inaugurale dell'Open Day di San Martino di Lupari,

riservato alla serie A1 femminile e spalmato su due giorni, la Sgt Calligaris perde la prima gara di campionato contro la terza classificata dello scorso campionato. Solo il primo quarto è equilibrato, poi le vincitrici fanno valere la loro maggior qualità e la maggior esperienza nella massima categoria (solo Vida, Cosby ed Harry tra le fila triestine hanno giocato in A1, ma in altri paesi; Gombac aveva iniziato la scorsa annata con il Cus Chieti, poi fallito e Nicolodi aveva un doppio tesseramento tra Reyer Venezia e Pordenone). In casa-Sgt si era messo in preventivo di poter perdere, anche per il ritardo di condizione dovuto agli infortuni accusati durante la preparazione (non ultimo quello ad Harry). Tanto che si punta ad essere più avanti atleticamente in occasione della prossima tappa.

 

Il tabellino.
 

 

ACQUA§SAPONE UMBERTIDE 70
SGT CALLIGARIS TRIESTE 53

(12-10, 35-23, 56-39)
ACQUA§SAPONE UMBERTIDE: Consolini 22, Cabrini, Pegoraro, Ortolani, Bona 10, Milazzo 9, Dotto, Robbins 16, Villarini, Santucci 13. All.: Serventi
SGT CALLIGARIS TRIESTE: Borroni 7, Nicolodi 2, Zecchin, Trimboli 4, Vida 12, Cosby 5, Maria Miccoli 4, Bianco 4, Costanza Miccoli n.e., Gombac n.e., Romano 4, Harry 11. All.: Giuliani
ARBITRO: Maschio di Firenze e Yong Yao di Vigasio (Verona).
NOTE Tiri da 2: Umbertide 27/51, Sgt 17/41. Tiri da 3: Umbertide 3/16, Sgt 3/14. Tiri liberi: Umbertide 7/12, Sgt 10/11. Rimbalzi: Umbertide 41 (26 difensivi, 15 offensivi), Sgt 34 (25 difensivi, 9 offensivi). Stoppate: 2-1 per Umbertide. Palle perse e recuperate: Umbertide 13-23, Sgt 23-13. Valutazione di squadra: Umbertide 94, Sgt 41. Nessuna uscita per 5 falli.

Letto 342 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli