Domenica, 18 Gennaio 2015 08:55

Serie A2 femminile, la capolista Ferrara passa agevolmente a Muggia

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE A2 FEMMINILE GIRONE B 17° TURNO (PENULTIMO DELLA PRIMA FASE)

INTERCLUB MUGGIA    51
PFF GROUP FERRARA 70
(7-18, 15-38, 35-57)
QUERCIAMBIENTE INTERCLUB MUGGIA: Masic 15, Castelletto, Capolicchio 10, Pregarc, Francesca Policastro 6, Puzzer, Zizola 12, Alice Policastro 4, Rosin 4, Mezgec. All.: Trani
PFF GROUP FERRARA: Nori 4, Rosier 8, D'Aloja 2, Cecconi, Rulli 10, Aleotti 12, Rosset 18, Miccio 10, Missanelli, Barlati 4, Bertaccini, Mini 2. All.: Iurlaro
ARBITRI: Corbari di Cremona e Sordi di Casalmorano.
NOTE Tiri liberi: Muggia 14/39, Ferrara 22/43. Tiri da 3: Muggia 4/15, Ferrara 5/15. Tiri liberi: Muggia 11/17, Ferrara 11/17. Rimbalzi: Muggia 35 (29 difensivi, 6 offensivi), Ferrara 39 (33 difensivi, 6 offensivi). Stoppate: 1-0 per Ferrara. Palle perse e recuperate: Muggia 17 e 15, Ferrara 13 e 16. Assist: Muggia 4, Ferrara 5. Valutazione di squadra: Muggia 45, Ferrara 81. Uscite per 5 falli: Castelletto, Capolicchio e Missanelli.

Ultima partita casalinga per Muggia nell'ambito della prima fase. Gara al cospetto della capolista, squadra completa e capace di giocare un buon basket. Alla vigilia una vittoria e tredici sconfitte per Muggia, tredici vittorie e una sconfitta per Ferrara. Match senza velleità per le rivierasche, che ora aspettano la seconda fase (in cui tutto sarà azzerato) per giocarsi la salvezza.
Letto 410 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli