Sabato, 11 Gennaio 2014 22:18

Serie A2 femminile, Sgt corsara e qualificata alla poule promozione

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE A2 FEMMINILE NORD EST CONFERENCE 5° TURNO DI RITORNO


SAN SALVATORE SELARGIUS 53
SGT CALLIGARIS TRIESTE 55
(14-14, 26-31, 41-36)
SAN SALVATORE SELARGIUS: Yordanova 5, Lussu 8, Perseu 2, Brunelli 18, Canalis n.e., Palmas n.e., Tinti 4, Visconti 16, Dessì n.e. Coach Staico
SGT CALLIGARIS TRIESTE: Rosellini 3, Zecchin n.e., Trimboli 8, Vida 13, Maria Miccoli 12, Policastro, Bianco 2, Cerigioni 2, Costanza Miccoli, Romano 15. Coach Giuliani
ARBITRI: Bernassola di Palestrina e Valleriani di Ferentino.
NOTE Tiri da 2: Selargius 18/34, Sgt 19/55. Tiri da 3: Selargius 3/21, Sgt 2/6. Tiri liberi: Selargius 8/11, Sgt 11/16. Rimbalzi: Selargius Selargius 32 (27 difensivi, 5 offensivi), Sgt 46 (31 difensivi, 15 offensivi). Palle perse e recuperate: Selargius 18 e 22, Sgt 20 e 20. Nessuna uscita per 5 falli. Valutazione di squadra: Selargius 50, Sgt 65.

Mentre la Delser Udine sbanca Alghero per 62-53 e resta saldamente in vetta, la Sgt vince a Selargius e (raggiungendo Muggia, stavolta ferma) si qualifica matematicamente per la poule promozione, proprio a discapito delle sarde appena sconfitte. All'andata le triestine vinsero di 24, stavolta il match è equilibrato e le maggiori rotazioni delle giuliane hanno il loro peso.

Autentica odissea quella affrontata dalla squadra di coach Giuliani, costretta a metà gara a cambiare impianto di gioco per la troppa umidità sul parquet e trasferirsi a Cagliari. Ma trascinata dalle giovani Romano, Trimboli e Miccoli, la Sgt Calligaris è comunque riuscita a conquistare una vittoria fondamentale.

Letto 406 volte Ultima modifica il Domenica, 12 Gennaio 2014 19:00

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli