Sabato, 21 Maggio 2016 20:07

Serie B femminile, sfuma al supplementare il sogno promozione dell'Interclub

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le ragazze dell'Interclub sorridenti in viaggio: qualche ora dopo grande tristezza per l'esito della gara Le ragazze dell'Interclub sorridenti in viaggio: qualche ora dopo grande tristezza per l'esito della gara

Sfuma il sogno promozione, l'Interclub infatti cede dopo un supplementare sul parquet del S. Marinella.

 

Pesano in maniera determinante due tiri liberi falliti da Ianezic a 6" dalla fine dei tempi regolamentari. Ne sarebbe insomma bastato centrare uno e sarebbe stata la promozione in serie A2. Poi nel supplementare si è segnato pochissimo, 6 punti per le padrone di casa e solo 3 per le triestine. Non è bastato quindi il +13 dell'andata all'Interclub per portare a casa la promozione. Peccato davvero ma complimenti comunque per il gran bel campionato disputato dalla compagine di coach Giuliani.

Le rivierasche restano bene in partita nei primi due quarti, al 18' conducono per 25-24, poi sono le locali a piazzare un parziale di 8-0: 33-25. Al 27' le muggesane sono in scia alle avversarie: 43-37. S. Marinella poi allunga, dal 48-41 al 56-41. Per Trieste un -15 che significherebbe la sconfitta nel doppio confronto. Al 38' è 63-45. L'Interclub nel finale trova la forza di riavvicinarsi, sul 63-50 si trova con Ianezic in lunetta a 6" dalla fine ma, come detto, sbaglia entrambi i liberi. Si va al supplementare dove la spuntano le locali.

"Analizzando le 2 gare di finale - il commento di coach Giuliani - il risultato è giusto, loro hanno dimostrato maggiore esperienza e sono convinto che anche a campi invertiti non cambiava nulla.
La partita di oggi, come all'andata, è stata caratterizzata da episodi dove siamo stati imprecisi mancando il colpo decisivo che poteva cambiare in nostro favore l'inerzia della gara come ad esempio lo 0/2 ai liberi di Ianezic a 6'' dal termine dei regolamentari o quelli sbagliati quasi allo scadere la settimana scorsa da parte di Cumbat. Abbiamo sofferto l'intensità delle esterne avversarie nell'arco dei 45' come è capitato nella stagione regolare con Lupari, Udine e nella gara di ritorno contro l'Oma. Tutte le ragazze hanno disputato uno splendido campionato e su questo ne vado particolarmente fiero tanto che a fine partita le ho ringraziate una ad una. Il salto in serie A2 forse sarebbe stato prematuro sia sotto l'aspetto societario che di squadra, ma posso assicurare che dalla più giovane alla più "anziana" la voglia di disputare la categoria superiore era tanta, del resto per imparare a vincere ogni tanto bisogna anche saper perdere.
Per quello che concerne il mio futuro mi prenderò per qualche giorno una pausa di riflessione: in settimana parlerò con il presidente Richter per fare assieme a lui il punto sull'annata appena conclusa mentre a livello societario so che ci sarà l'assemblea ordinaria, vedremo gli sviluppi"

Lettera aperta poi del Presidente Richter alla squadra
E' andata....ma siete state GRANDI a far nascere il sogno ed a tenerlo vivo fino in fondo, fino all'ultimo canestro, fino all'ultimo secondo.
Siamo orgogliosi di tutte voi e a voi tutte il nostro GRAZIE, un GRAZIE di cuore, esteso anche a tutto lo staff, per la meravigliosa stagione, per tutte le emozioni e le tantissime vittorie che ci avete regalato. Forza Interclub!

Il tabellino.

S.Marinella - INTERCLUB 69-53 (12-11; 30-25; 48-41; 63-50)
S.Marinella: Cardinali ne, Vicomandi 2, Pagliocca, Biscarini 18, Del Vecchio 12, Russo 18, Gelfusa 9, Zinno, Mancinelli ne, Amalfitano, Boccalato ne, Romitelli. All.: Precetti
INTERCLUB: Borroni 13, Struna ne, Cumbat 1, Dimitrijevic ne, Ianezic 2, Gregori ne, Silli 4, Policastro 16, Rosin 2, Mezgec, Miccoli 15. All.: Giuliani

Letto 460 volte Ultima modifica il Sabato, 21 Maggio 2016 20:44

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli