Giovedì, 26 Marzo 2015 00:00

Sgt battuta anche da Vigarano: è la resa

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Una fase di Sgt-Vigarano Una fase di Sgt-Vigarano
Stavolta è “solo” -16 ma è una sconfitta che brucia in casa Sgt perché contro un modesto Vigarano

sarebbe bastato fare poco di più per potersela giocare fino in fondo e magari strappare i due punti della speranza. Speranze di salvezza che sarebbe passata attraverso i play-out. Ed invece per raggiungere gli spareggi per rimanere in serie A1 dovrebbe ora accadere quasi l'impossibile, si dovrebbe andare a vincere a Ragusa contro la seconda forza del torneo, squadra a lungo in testa in campionato e solo ora superata dalla Famila Schio, sperando nel contemporaneo passo falso casalingo di Orvieto. Decisamente fantabasket.

Vigarano ha vinto soprattutto ai rimbalzi (56 contro 42 delle triestine) con Uju Ugoka che ne ha presi incredibilmente addiritura 35! Bestagno e Ugoka con 20 punti a testa hanno fatto la differenza. Nelle ragazze di Tommei i 21 punti di Vida anche se al tiro ha sbagliato molto, la percentuale è infatti del 29% sia da due che da tre. Si parte con Vigarano di poco avanti: 2-6. Tripla di Pertile e 7-7. Due canestri di Mc Donald firmano l'11-7. Il primo quarto si chiude sul 13-11.

Il primo canestro del secondo quarto giunge dopo 3' e lo infila Vigarano. Trieste resta avanti: 18-15 al 5'. Poi 20-15 e 23-19. Per la Sgt sembra la serata giusta. Ed invece le ferraresi con un parziale di 6-0 capovolgono il punteggio portandosi sul 25-23. Zara allo scadere mette dentro la bomba e si va all'intervallo lungo sul 25-30.

L'inizio del terzo quarto è per Vigarano che con due tiri pesanti allunga: 27-36. Parziale di 9-0 emiliano e sul tabellone si vede il 29-45. Fallo di Mc Donald in attacco e tecnico per proteste. La gara finisce qui. Il quarto si conclude sul 35-51.

Brunelli e Bestagno aprono l'ultimo quarto con due bombe: 39-57. Vida non si arrende, insacca una tripla e poi infila in entrata: 46-59. Ma nel finale Vigarano controlla agevolmente sino al 51-67 conclusivo.   
La Ginnastica Triestina rimane quindi con due soli punti in classifica, ottenuti alla seconda di campionato contro Orvieto. La data era quella del 12 di ottobre. Poi solo sconfitte. E siamo alla venticinquesima giornata. Giusta insomma la retrocessione, a parziale scusante gli infortuni di Borroni e di Harry ad inizio stagione. Con loro a posto forse sarebbero arrivate alcune vittorie e in tal caso si sarebbero centrati almeno i play-out.

Il tabellino.

SGT                 51
VIGARANO     67

13-11; 25-30; 35-51
SGT: Pertile 4, Vida 21, Cosby 9, Maria Miccoli, Bianco, Costanza Miccoli 4, Gombac 5, Mc Donald 8, Nicolodi ne, Cerigioni ne. Coach: Tommei.
VIGARANO: Bestagno 20, Zara 8, Brunelli 6, Ugoka 20, venzo 13, Nako, Zanetti, Cupido, Rivaroli ne, Andrenacci ne. Coach: Ravagni.
Arbitri: Maschietto, Degli Onesti, Pilati.

Letto 510 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli