Domenica, 07 Aprile 2013 09:15

Dnc, Jadran battuto di un punto in casa. Sconfitta anche per la Servolana

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
DNC GIRONE C 23° TURNO

DB GROUP BASKET MONTEBELLUNA 90
SERVOLANA O.F.M. LUSSETTI TRIESTE 65
(39-14, 62-35, 74-48)
DB GROUP BASKET MONTEBELLUNA: Buratto 1, Boaro 12, Dioum 3, Crivellotto 6, Benetollo 2, Davis 2, Bettin 6, Fantinato 36, Binotto 12, Lorenzetto 10. Coach Mazzariol
SERVOLANA O.F.M. LUSSETTI TRIESTE: Moschioni 11, Totis 6, Macoratti, Sculin, Zanini 5, Cerniz 19, Palombita 11, Crevatin 10, Ferhatbegovic La Sorte 2, Pobega 1. Coach Bisca
ARBITRI: Brocca e Donà di Venezia
NOTE Tiri da 2: Montebelluna 19/31, Servolana 18/36. Tiri da 3: Montebelluna 14/32, Servolana 8/20. Tiri liberi: Montebellina 10/15, Servolana 5/8. Rimbalzi: Montebelluna 29 (20 difensivi, 9 offensivi), Servolana 18 (11 difensivi, 7 offensivi). Nessuno uscito per cinque falli. Valutazione di squadra: Montebelluna 93, Servolana 44.

L'allenatore servolano Bisca era stato buon profeta alla vigilia, sostenendo che il Montebelluna sarebbe stato l'avversario più ostico delle ultime quattro giornate (una volata in cui i triestini sognano di lasciare l'ultimo posto). Ed è arrivata un'imbarcata, maturata fin dalle prime battute.

JADRAN FRANCO ROBERT TRIESTE 61
VIRTUS BASKET BROETTO PADOVA 62
(11-11, 25-25, 47-37)
JADRAN FRANCO ROBERT TRIESTE: Slavec 7, D. Batich 17, Franco 3, Ban 16, De Petris, M. Batich 9, Marusic, Malalan 2, Spigaglia 7, Ridolfi n.e. Coach Mura
VIRTUS BASKET BROETTO PADOVA: Contin 1, Roin 4, Babetto 4, Busca 11, Schiavon 6, Salvato 14, Visentin 1, Pressanto 5, Andreaus 11, Di Fonzo 5. Coach Friso
ARBITRI: De Tata di Pordenone e Trombin di Cervignano del Friuli.
NOTE Tiri da 2: Jadran 10/25, Padova 12/30. Tiri da 3: Jadran 8/25, Padova 5/20. Tiri liberi: Jadran 17/28, Padova 23/34. Rimbalzi: Jadran 31 (23 difensivi, 8 offensivi), Padova 40 (29 difensivi, 11 offensivi). Valutazione di squadra: Jadran 51, Padova 66. Usciti per 5 falli: Spigaglia, Andreaus.

La Broetto Padova conferma di valere più della sua classifica e sbanca il PalaCova di Opicina, dove supera la terza forza del girone C di Dnc. Gara per lo più equilibrata con lo Jadran che non riesce a bucare (facilmente) con le sue prime soluzioni l'aggressiva retroguardia ospite. I locali hanno un picco in difesa e in attacco nel terzo quarto e all'inizio del quarto così da toccare il +12, ma poi emerge la qualità padovana. I giuliani perdono un po' di concentrazione, falliscono alcuni liberi e si innervosiscono tanto da prendersi due tecnici. Spigaglia ha l'occasione per rilanciare i padroni di casa, ma sbaglia dapprima la sua conclusione da due e poi due tiri liberi. Ban, dal canto suo, non sbaglia da due (57-58), ma Schiavon fa due su due ai liberi ed è 57-60. Ban accorcia con uno su due dalla lunetta (58-60). Busca, l'uomo più esperto dei veneti, riallunga con due tiri liberi, ma Batich riapre ancora i giochi con una tripla (61-62), ma i padroni di casa non riescono più a segnare. Roin subisce fallo da Slavec, ma non fa centro nel suo libero a dispozione; in compenso Contin acciuffa il rimbalzo e mette al sicuro i suoi, apparsi più lucidi e freddi nel finale.
Letto 419 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli