Sabato, 01 Marzo 2014 21:07

Dnc, Romagna amara per lo Jadran

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La sfida tra le due squadre più in forma del girone arride ai romagnoli, sempre imprevedibili e votati all'attacco
(vittoriosi recentemente anche su Vendemiano). Lo Jadran segna poco e lo fa soprattutto con Malalan, magari perchè alcuni suoi elementi sentono troppo il carnevale ("sacro" sul carso triestino). E così lo stop vincente si ferma a quota otto, mentre i bianconeri di casa - che rendono omaggio nei colori e nel nome al defunto calciatore juventino Gaetano Scirea - infilano il quinto successo e sentono profumo di play-off. Infortunio ad una caviglia per il giovane Ridolfi, rientrato da un torneo ad Atene in prestito con la Stella Azzurra Roma.
SCIREA BERTINORO 61
JADRAN FRANCO ROBERT 50

(17-10, 26-16, 44-30)
SCIREA BERTINORO: Frigoli 4, Enrico Solfrizzi 13, Poluzzi 7, Ruscelli, Merenda, Marisi 18, Grassi, Chezzi n.e., Godoli, Emiliano Solfrizzi 19. Coach Serra
JADRAN FRANCO ROBERT: M. Batich 5, D. Batich 13, Ban 8, Slavec 4, Marusic, De Petris 2, Franco 3, Leghissa n.e., Malalan 15, Ridolfi. Coach Mura
ARBITRI: D'Angelo e Fontanini.
Letto 467 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli