Domenica, 17 Ottobre 2010 20:22

Jadran a punteggio pieno, espungata anche Spilimbergo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il tecnico Walter Vatovec Il tecnico Walter Vatovec

Non si ferma lo Jadran Qubik Caffè: la formazione carsolina,

infatti, va a prendersi due punti "di prepotenza" sul parquet di Spilimbergo.
La formazione di Andriola fino a questo weekend occupava il primo posto in classifica, in coabitazione proprio con Slavec e soci: si trattava dunque di uno scontro diretto al vertice fra le due sorprese di questo avvio di campionato, che alla fine ha visto sorridere lo Jadran.
Pronti, via e subito è lo Jadran ad accelerare, sulle orme di Matteo Marusic: il centro di Vatovec è in forma smagliante (22 alla fine, con 9/12 dal campo), ma gli risponde bene il quasi quarantenne Stefano Leita, ala di Spilimbergo che sotto canestro si fa vedere bene. Ciononostante, gli ospiti chiudono con un punto di vantaggio il primo periodo ma è un fuoco di paglia: a Leita si affianca l'89 Sandrin, che rende la vita difficile ai lunghi dello Jadran e sfrutta i suggerimenti che arrivano dalle sapienti mani di un altro quarantenne, Roberto Fazzi. Il secondo quarto è quello della crisi per lo Jadran, che subisce le iniziative dello stesso Fazzi e di Leita e va sotto 42-31: nel finale, però, ci pensa Slavec ad accorciare lievemente le distanze e ad iniziare la rimonta.
Si torna in campo dopo l'intervallo lungo ed è tutto un altro match: lo Jadran, oltre a Marusic, trova i punti delle proprie guardie.
Slavec confeziona un perfetto 4/4 nelle triple, condito da 3 assist ed altrettanti recuperi, mentre Maurizio Cohen piazza un 4/7 da tre che non lascia spazio a repliche: già nel terzo quarto il vantaggio Graphistudio si assottiglia fino al 57-55, poi nell'ultima frazione lo Jadran fa esplodere più volte il cesto mosaicista con un parziale di 12-31.
Nel finale, i carsolini vanno avanti di dieci e Bongo Banda e Fazzi cercano di mettercela tutta per ricucire lo strappo: non serve, perchè lo Jadran è travolgente e non molla di un centimetro. Terza vittoria, meritatissima, per uno Jadran che sta facendo sognare i suoi tifosi.

Il tabellino.
SPILIMBERGO - JADRAN   69 - 86
Graphistudio Spilimbergo: Munari, Cominotto 2, Bongo Banda 12, Fazzi 20, Musiello 5, Leita 14, Bagnarol 3, Sandrin 9, Accardo 4; non entrato: Gerometta. Coach Andriola.
Jadran Qubik Caffè Trieste: Tomasini 2, Oberdan 5, Ban 10, Slavec 12, Marusic 22, Franco 9, Malalan 6, Cohen 20; non entrati: Floridan e Bernetic. Coach Vatovec.
ARBITRI Perabò di Martignacco e Rivron di Gradisca.
NOTE Quarti: 21-22, 42-35, 57-55. Liberi: Graphistudio 23/30, Qubik 15/17. Da tre: Graphistudio 2/12, Qubik 9/20.

 

 

Letto 602 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli