Mercoledì, 16 Maggio 2012 21:57

Serie C Fvg: Bor sconfitto a Gorizia, Breg supera San Daniele

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE C FVG (SERIE C2)
SEMIFINALE PLAY-OFF (GARA-1)

ARDITA GIANESINI GORIZIA 69
BOR RADENSKA TRIESTE 57
ARDITA GIANESINI GORIZIA: Basile 5, Gazzetta, Pais 9, Luppino 15, Leban, Marcetic 15, Del Pin, Gandolfi 1, Giuliani 7, Petrovic 17, Gianesini. Coach D'Amelio
BOR RADENSKA TRIESTE: Bole 4, Madonia 9, Crevatin 2, Stokelj, Gallocchio, Meden 16, Burni 7, Zanini 4, Sosic 8, Fumarola 7, Pertot, Devcic. Coach Popovic
NOTE Quarti: 15-10, 27-22, 59-34.

Gli sloveni di qualità Marcetic e Petrovic, supportati peraltro da Luppino, trascinano l'Adita al successo nel primo match con un Bor sempre sotto (anche di 19 al termine del terzo quarto). Sabato 19 alle 19.30 a Guardiella il secondo incontro, mercoledì 23 alle 20.30 l'eventuale terza sfida.

BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE 86
POL. LIBERTAS ACLI SUPER SOLAR SAN DANIELE 66
BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE: Schillani 4, Grimaldi 19, Visciano 6, K. Ferfoglia 17, Giacomi 9, Samez 4, Bazzarini, S. Ferfoglia 11, Semez 4, Nadlisek, Klarica 12. Coach Krasovec
POL. LIBERTAS ACLI SUPER SOLAR SAN DANIELE: Pellarini 6, Colutta 7, Moscariello 5, Bellese 4, Campanotto 15, Idelfonso 17, Attico 5, Vatri, Gaspardo, Bierti 3, Rosso, Londero 4. Coach Zanon
NOTE Quarti: 26-15, 56-32, 80-52.

Alla Super Solar non è riuscito il colpaccio nella prima gara della semifinale dei play-off. La compagine di San Daniele del Friuli si è dovuta inchinare in modo netto al Breg, team che ha chiuso in testa la regular season. I friulani sono riusciti a reggere parzialmente l'urto triestino nel primo quarto, l'unica frazione un po' più combattuta. Poi i giuliani, partiti in ogni caso con il miglior piglio possibile, hanno aumentato i ritmi, difendendo bene e mostrando di avere la mano calda. La squadra di coach Zanon ha sbagliato molto e ha perso fiducia strada facendo, mentre i padroni di casa sono sembrati più motivati, forti dell'andamento del match e delle buone prestazioni di Kristjan Ferfoglia e Giacomi. E nell'ultimo round entrambe le duellanti hanno dato spazio alle leve giovani. Il Breg ha utilizzato anche Sasa Ferfoglia e Grimaldi, che erano in dubbio alla vigilia, mentre non ha recuperato Robba. Il primo era fuori da due mesi, il secondo è sì e no al 50% della forma. Sabato alle 20.45 ci sarà la seconda sfida, in cui non conterà la differenza canestri. Eventuale gara3 mercoledì 23 alle 20.30 nuovamente a San Dorligo della Valle.
Letto 890 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli