Sabato, 07 Maggio 2011 21:37

Serie C: Jadran e Muggia ko, Breg e Lussetti vittoriose

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Vatovec Coach Vatovec

Due sconfitte e una vittoria per le squadre triestine.

SERIE C DILETTANTI
JADRAN QUBIK CAFFE’ TRIESTE 46
VIRTUS BASKET COSTR. BROETTO PADOVA 68
JADRAN QUBIK CAFFE’ TRIESTE: Ban 11, Franco 6, Oberdan 2, Cohen 3, Floridan, Marusic 6, Malalan, Tomasini 9, Slavec 6, Bernetic 3. Coach Vatovec
VIRTUS BASKET COSTR. BROETTO PADOVA: Sorgente 6, Taffara 3, Guevarra 8, Cominato 4, Crestanello 6, Breggion 9, Zonta, Mancini 17, Sabadini 15, Romeres. Coach Benetollo
ARBITRI: Beffumo di Milano e Zuccarello di Arcisate (Varese).
NOTE Quarti: 16-22, 24-37, 36-55. Passa il turno Padova.

Il Padova disputa la miglior sfida diretta con lo Jadran, conteggiando l’ultima della regular season e le tre del primo turno dei play-off. Migliora le sue percentuali, mostrando una mano particolarmente calda nei primi due quarti (quando i plavi, invece, possono recriminare per i loro tentativi al tiro). Poi i triestini si innervosiscono con se stessi per essere sottotono e perdono altra lucidità. Il divario minimo è di -14 e quello finale è di -22. Nell’ultimo round i padroni di casa danno spazio ai giovani. Per i giuliani si tratta in ogni caso della miglior stagione negli ultimi 12 anni.

 

SERIE C REGIONALE
BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE 88
M§L FAGAGNA 59

BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE: Schillani 4, Bozic, Grimaldi 18, Visciano 2, Ferfoglia 7, Slavec, Giacomi 12, Moschioni 16, Richter 24, Norbedo 5. Coach Krasovec
M§L FAGAGNA: Zampa, Secli 3, Benetton 1, Cattaruzzi, Morassutti 5, Gargantin 4, Mucignat 8, Degano 2, Londero 14, Faella 8, Faella 14. Coach Lorenzon
ARBITRI: Andretta di Udine e Klamert di Trieste.
NOTE Quarti: 23-13, 47-24, 74-44.

 

MUGGIA VENEZIA GIULIA 70
VIDA LANCIA CBU UDINE 75

MUGGIA VENEZIA GIULIA: Carlin 9, Cumbat n.e., Petronio 3, Marchesan 8, Schina 22, Delise 4, Pieri 10, Galaverna 1, Germani 3, Scocchi 10. Coach Mengucci
VIDA LANCIA CBU UDINE: Bosio 20, Feruglio n.e., Marchettini 14, Puto 13, Dri 4, Croce n.e., Bossi 8, Naglic 10, Gattesco, Gabrici 6. Coach Cargnello
ARBITRI: Pellicani di Ronchi dei Legionari e Morassutti di Gradisca d’Isonzo.
NOTE Quarti: 25-20, 18-21, 12-13, 15-21.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ancora una vittoria per la Lussetti Servolana sul campo della Credifriuli Cervignano dopo un match ad alto impatto
tecnico.
Primo quarto molto intenso tra le due formazioni: dopo un primo break a favore dei padroni di casa (15-12 al 5’), sono i
triestini a mettere il naso avanti chiudendo la prima frazione sul +1 (23-24 al 10’).
L’inerzia resta in mano alla Lussetti che, seppur con qualche errore di troppo in difesa, attaccano con più precisione
rispetto ai friulani. Medizza e soci, così, si portano alla pausa lunga con sei lunghezze di scarto (41-47 al 20’).
Al ritorno in campo la Servolana dovrebbe cercare di aumentare il ritmo e chiudere il match ma accade l’esatto opposto.
La Credifriuli aumenta la pressione difensiva ed in attacca ricomincia a segnare anche dalla lunga distanza, piazzando
così in soli cinque minuti un pesante contro-break di 14-6 (55-53 al 25’) che ribalta le sorti del match. Bisca chiede il
timeout ma la musica cambia di poco con i padroni di casa che si portano alla frazione decisiva con quattro punti di
vantaggio (69-65 al 30’).
Il divario resta pressoché invariato fino alla metà dell’ultimo periodo (80-78 al 35’) dove la Lussetti trova il break spezza
gambe di 2-11 in soli tre minuti, coronato dalla tripla di Dagnello che porta i triestini sul 82-89 ad n minuto e mezzo dalle
fine. Nei restanti novanta secondi la Servolana deve soltanto gestire al meglio il gap a favore chiudendo poi sul +4 finale,
raggiungendo così la venticinquesima vittoria in campionato a dimostrazione dell’indiscusso valore di questo gruppo.
Prossimo turno ed ultimo turno per questa fantastica ed indimenticabile stagione, sabato 14 maggio alle ore 20.30 alla
Palestra Don Milani, in via Alpi Giulie 29, contro la Pallacanestro Ronchi.
CREDIFRIULI CERVIGNANO - O.F.M. LUSSETTI SERVOLANA 9 0 - 94 (23-24; 18-23;
28-18; 21-29)
Servolana: Furlani 4, Cerne 2, Cuperlo, Oeser 2, Giannotta 6, Pozzecco 26, Dagnello 19, Totis 2, Catenacci 6, Medizza
21, Cacciatori 6.
Tiri da 2: 35/58
Tiri da 3: 2/8
Tiri liberi: 18/25
Rimbalzi: 41 (30+11, Medizza 13, Pozzecco 10)
Perse: 22
Recuperate: 12
Assist: 19 (Pozzecco 6)
Cervignano: Calzolari 4, Mian 15, Calic 8, Cargnelutti 4, Cavallari NE, Tomasi 14, Vignuda NE, Rossmann 10, Baccino
10, Coco 14, Costa 12, Di Just 7.
Ufficio Stampa
U.S.D. SERVOLANA

Letto 651 volte Ultima modifica il Domenica, 08 Maggio 2011 12:28

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli