Sabato, 12 Febbraio 2011 22:59

Serie C, Jadran ko, alla Lussetti il derby con il Bor, Breg battuto

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

In serie C1 lo Jadran si arrende a Codroipo, in serie C2 il derby d'alta classifica

va alla Servolana Lussetti che ha la meglio nettamente sul Bor Radeska. I tabellini.

BLUENERGY CODROIPO 71
JADRAN QUBIK CAFFE’ 64

BLUENERGY CODROIPO: Serrao 12, Bonoli 9, Antena 10, Deana 12, Marelli 2, Pontisso 10, Trevisan 7, Moretti 7, Nata 2, Nobile.
JADRAN QUBIK CAFFE’: Franco, Ban 26, Marusic 17, Oberdan 7, Malalan 6, Tomasini 8, Cohen, Bernetic, Slavec n.e., Floridan n.e.
QUARTI: 11-20, 19-15, 13-10, 28-19.

CBU UDINE - BREG SAN DORLIGO   76 - 73

Lancia Vida Cbu Udine: Bosio 25, Marchettini 2, Puto 16, Attico 2, Croce, Bossi 10, Naglic 6, Gattesco 10, Feruglio 5, Dri. Coach Cargnello.
Breg San Dorligo: Bozic 4, Grimaldi 3, Ferfoglia 23, Samec 7, Giacomi 20 Moschioni, Semec 9, Visciano 7; non entrati: Schillani e Visintin. Coach Krasovec.
ARBITRI Serafino e Menegozzi.
NOTE Quarti: 20-23, 41-38, 66-54. Tiri liberi: Vida Lancia 17/23, Breg 28/35.


O.F.M. LUSSETTI SERVOLANA - BOR RADENSKA 85 - 71 (24-16; 14-10; 23-20; 24-25)
Servolana: Furlani 8, Cerne, Cuperlo, Oeser, Giannotta 8, Pozzecco 16, Dagnello 13, Totis 2, Catenacci 6, Vujovic 24,
Cacciatori 8.
Tiri da 2: 24/37
Tiri da 3: 7/20
Tiri liberi: 27/44
Rimbalzi: 36 (25+11, Vujovic 11)
Perse: 24
Recuperate: 11
Assist: 15 (Pozzecco 4)
Bor: Bole 2, Madonia 19, Crevatin 2, Stokelj 9, Gallocchio NE, Babich 5, Burni 6, Medizza M. 4, Zanini 10, Pipan 3,
Fumarola 11, Pertot NE.

 

Decima vittoria consecutiva per Lussetti Servolana che, tra le proprie mura, batte il Bor Radenska dopo un match che ha
visto i ragazzi di Bisca in vantaggio per tutti i 40 minuti.
Parte bene la Lussetti, soprattutto la coppia Pozzecco/Vujovic, con il secondo vero dominatore sotto le plance. Il primo
parziale è a favore dei padroni di casa che chiudono sul +8 (24-16 al 10’).
Nella seconda frazione cala drasticamente il ritmo di gioco: gli ospiti non riescono a trovare il contro-break e così ne
approfittano, comunque, i servolani che si portano alla pausa lunga con 12 lunghezze di scarto (38-26 al 20’).
Dopo il riposo i plavi tentano di rientrare in scia, ma i ragazzi di Bisca riescono a mantenere la calma e gestiscono al
meglio il vantaggio, portandosi al quarto finale sul +15 grazie ad una bomba allo scadere di Furlani (61-46 al 30’).
Furlani che apre l’ultimo periodo con un’altra tripla che spezza letteralmente le gambe agli ospiti che perdono ogni
speranza di recupero. La Lussetti dopo il massimo vantaggio di metà frazione (74-53 al 35’), lascia al Bor un piccolo
contro-break chi li riporta sul -12 ad un minuto dal termine. Dagnello, però, chiude con una tripla mortifera riportando lo
scarto a 14 punti finali.
Buona prova del collettivo tra cui spiccano i giovani Furlani e Dagnello, e i “senior” Pozzecco e Vujovic, quest’ultimo
sempre più devastante.
Prossimo turno, sabato 19 febbraio alla ore 20.30 alla palestra ‘Don Milani’, di via Alpi Giulie 29 contro la formazione
dell’ASAR Romans.

 

Ufficio Stampa
U.S.D. SERVOLANA

 

Letto 514 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Febbraio 2011 12:58

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli