Sabato, 19 Marzo 2016 21:58

Serie C, non basta super Carra: Breg sconfitto al supplementare

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Marco Carra con la maglia del Breg Marco Carra con la maglia del Breg

In serie C Bor-Romans si gioca domenica 20 alle 19 mentre la Servolana osservava un turno di riposo.

Fermo anche lo Jadran per lo stesso motivo.

LATTE CARSO U.B.C. 85
ASD S.S.D. BREG       84

(dopo un supplementare: 17-23, 40-32, 59-55, 74-74)
LATTE CARSO U.B.C.: Trevisini 9, Vischi 5, Floreani 11, Cianciotta 20, Martinuzzi 10, Guadagni n.e., Pignolo 2, Idelfonso 4, Gambaro, Bianchini 11, Zakelj 8, Tirelli 5. All.: Paderni
ASD S.S.D. BREG: Carra 23, Mattiassich n.e., Zobec 7, Pigato 6, Slavec 7, Strle 10, Vecchiet 18, Giuliani n.e., Semec, Massimiliano Spigaglia n.e., Andrea Cigliani 11, Crismani 2. All.: Krasovec
ARBITRI: De Tata e Meneguzzi di Pordenone.

L'U.B.C., forte della sicurezza data dal fattore campo, ci mette aggressività e freschezza. Raddoppi costanti e difesa al limite del fallo portano i padroni di casa sul +12, i triestini danno il massimo per rimontare e lo sforzo - abbinato a un paio di episodi non favorevoli - fa pagare dazio al Breg, limitato nelle rotazioni. Una bella azione porta gli ospiti al supplementare, poi il meritato successo locale.

LATISANA CONFEZIONI LATISANA 92
EPPINGER DON BOSCO TRIESTE       79

(28-25, 50-37, 65-63)
LATISANA CONFEZIONI LATISANA: Rubin 18, Galli 6, Fantini, Marsheftaj, Maran 16, Moschioni 17, Norbedo 20, Cruz Felix 4, Bianchini 7, Bertolo, Moretuzzo 4. All.: Zanon
EPPINGER DON BOSCO TRIESTE: Carlin 3, Fragiacomo, Spanghero 9, Zanini 10, Schina 18, Nicholas Spolaore, Gordini 2, Catenacci 8, Christian Spolaore 3, Grimaldi 26. All.: Daris
ARBITRI: Sabbadini e Cotugno di Udine.

Latisana più sciolto nei primi due quarti, poi il recupero del Don Bosco fino al -2, ma i salesiani - quindi - calano fisicamente e tecnicamente.

 

BOR RADENSKA                          69
FERROLUCE ASAR ROMANS     77

(11-18, 32-39, 47-56)
BOR RADENSKA: Bole 5, Basile 9, N. Daneu 9, Crevatin 9, Scocchi 19, Devcic 8, Sosic, T. Daneu, Mozina 4, Albanese, Doz 6. Coach Oberdan
FERROLUCE ASAR ROMANS: Costi, Fini 8, Musig 10, Crevatin, Salappas, Gasperini, Pieri 12, Visintin 4, Devetak 14, Paradiso 24, Gennaro 5. Coach Zavrtanik
ARBITRI: Innocente di Povoletto e Perabò di Martignacco.
Partita un po' spigolosa in cui Romans prende 7-8 punti di vantaggio e li tiene visto che al Bor Radenska non riesce il recupero.

 

Gli altri risultati: Geatti-DGM 64-74, Codroipo-San Daniele 84-74, Fogliano-Pordenone 71-53, Fagagna-Grado 78-51.

 

Letto 311 volte Ultima modifica il Domenica, 20 Marzo 2016 23:02

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli