Sabato, 05 Marzo 2011 22:50

Serie C, sabato ok per Jadran, Breg e Venezia Giulia. Lussetti e Bor ko

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

In serie C vittorie per Jadran, Breg e Venezia Giulia.

SERIE C1
JADRAN TRIESTE 68
MONTEBELLUNA 47

JADRAN QUBIK CAFFE’ TRIESTE: Tomasini 14, Oberdan, Ban 15, Slavec, Marusic 12, Franco 12, Floridan 2, Bernetic 2, Malalan 11, Cohen. Coach Vatovec
MONTEBELLUNA: Franco Binotto 5, White 2, Mattiello 8, Dal Bello 13, Groppo, Bettin 1, Fabio Binotto 3, Arnaboldi 8, Osellame 5, Frare 2. Coach Scanu
ARBITRI: Bonetti e Toffanin di Ferrara.
NOTE Quarti: 21-12, 33-26, 49-37.

 

SERIE C2
BREG 83
TOLMEZZO 58

BREG: Giacomi 34, Samec 14, Grimaldi 14, Semec 8, Schillani 3, Bozic 10, Norbedo, Nadlisek n.e. Coach Krasovec
SOLAI CARNIA TOLMEZZO: Bonis 3, Francescato 4, Andrea Adami, Stefanutti 10, Michele Adami 12, Tosoni 14, Ortis n.e., Stroppolo, Polo 7, Candotti 8. Coach Piccottini
ARBITRI: Spessot e Morassutti di Gradisca di Isonzo.
NOTE Quarti: 22-13, 43-23, 68-41.

 

MUGGIA VENEZIA GIULIA 90
STIP RORAIGRANDE 83

MUGGIA VENEZIA GIULIA: Carlin 13, Petronio 5, Marchesan n.e., Schina 17, Delise 18, Pieri 2, Galaverna n.e., Germani 16, Monticolo 14, Scocchi 5. Coach Mengucci
STIP RORAIGRANDE: Dus n.e., Cipolla 23, Gelormini 10, Carrer, Dell’Anca 13, Fabio Pivetta 13, Virgili 12, Prince 12, Roland Pivetta, Vicenzutto n.e., Piovesana n.e. Coach Longhin
ARBITRI: Bean di San Canzian di Isonzo e D’Agostino di Fiumicello.
NOTE Quarti: 23-21, 19-17, 23-30, 25-15.

 

FAGAGNA         80

BOR                   75

(22-19; 35-48; 52-61)

FAGAGNA: Zampa 6, G. Secli 16, Faella ne, Benetton ne, Morassutto 8, Londero 18, Bellese, Moznic 15, Mucignat 11, Degano 6. All. L. Secli.

BOR RADENSKA: Bole 5, Madonia 12, Crevatin 6, Stokelj 6, Babich 7, Burni 10, Medizza, Zanini 13, Fumarola 17, Gallocchio ne, Deuvcic. All. Popovic.

 

ALBA CORMONS                            72

O.F.M. LUSSETTI SERVOLANA   59

Servolana: Furlani NE, Cerne, Cuperlo, Oeser NE, Giannotta 6, Pozzecco 10, Dagnello 8, Totis NE, Catenacci, Medizza
8, Vujovic 16, Cacciatori 11.
Tiri da 2: 19/43
Tiri da 3: 3/11
Tiri liberi: 12/18
Rimbalzi: 36 (25+11, Vujovic 12)
Perse: 31
Recuperate: 15 (Cacciatori 5)
Assist: 6
Cormons: Tami NE, Franz 10, Drius 19, Visintin 2, Cucut, Geremini NE, Moretti 15, Simsic, Muz 8, Macaro 1, Raccaro 1,
Biasizzo 16.
Prestazione deludente della Lussetti Servolana che, sul campo dell’Alba Cormons, cede ai padroni di casa facendosi così
agganciare al primo posto, mantenendo, però, la differenza canestri degli scontri diretti a favore.
Parte bene la Lussetti che trova subito un primo break a favore dopo i primi quattro minuti sul 3-10 ma, i padroni di casa
non si fanno intimorire e riportano il match quasi in equilibrio alla fine del primo periodo (16-18 al 10’).
Il nervosismo in campo comincia a salire da entrambe le parti, con relativi errori di gestione palla e di lapsus difensivi.
Dopo un serie di mini contro-break per parte, si va alla pausa lunga con il minimo scarto in favore dei triestini (31-32 al
20’).
Al ritorno in campo la musica sembra cambiare di poco, con continui piccoli parziali di entrambe le formazioni fino alla
metà del quarto, dove l’Alba allunga per la prima volta nel match portandosi a sette lunghezze di vantaggio. I ragazzi di
Bisca riescono, però, a chiudere il terzo parziale sul -5 (51-46 al 30’).
Comincia al meglio l’ultima frazione per la Lussetti che, con un contro-break di 0-5, impatta sul 51-51. I padroni di casa
non segnano per più di quattro minuti ma i triestini sembrano non trovare la zampata giusta per riportarsi in vantaggio.
L’Alba a metà frazione ha solo due punti di margine (53-51 al 35’) ma da lì in poi Pozzecco e compagni vanno in tilt
completo, senza riuscire più a reagire ai colpi dei padroni di casa. Con un pesante break di 19-8 la Servolana scivola fino
al -13 finale, rischiando anche di compromettere il gap della gara di andata. L’Alba così aggancia in vetta la Lussetti che
mantiene, per fortuna, la differenza canestri a favore. La strada ora è tutta in salita...
Prossimo turno sabato 12 marzo alla ore 20.30, alla Palestra Don Milani in via Alpi Giulie 29, contro la sorpresa del
campionato, il Solai Carnia Tolmezzo.
Ufficio Stampa
U.S.D. SERVOLANA

 

Letto 905 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Marzo 2011 16:18

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli