Sabato, 02 Marzo 2013 23:20

Serie C, Venezia Giulia battuto a Cervignano. Anche Bor e Breg ko

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
SERIE C FVG - 22° TURNO
CREDIFRIULI CERVIGNANO 83
VENEZIA GIULIA BASKET 79


(15-21, 27-18, 18-15, 23-25)
CREDIFRIULI CERVIGNANO: Contin 9, Mian 19, Cargnelutti 19, Mauro Maran 16, Vignuda n.e., Fonzo n.e., Baccino 10, Candussi n.e., Zorat 10, Lena n.e., Ponta n.e., Dijust n.e. Coach Portelli
VENEZIA GIULIA BASKET: Carlin 22, Catenacci 8, Marchesan 2, Spanghero n.e., Delise, Pieri 4, Losurdo n.e., Pozzecco 15, Monticolo 17, Scocchi 11. Coach Bartoli
ARBITRI: Rivron di Gradisca d'Isonzo e Cristofoli di San Pier d'Isonzo.
"Siamo partiti bene, ma poi ce l'hanno ficcata come sempre - commenta il direttore sportivo del Venezia Giulia, Paolo Rosignano - Ci hanno fatto il culo".

 

S.S.D. ASD BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE 60
LIBERTAS ACLI SUPER SOLAR SAN DANIELE 90
(13-28, 33-61, 48-71)
S.S.D. ASD BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE: Schillani 4, Marco Grimaldi 6, Zobec 2, Robba 10, Sternat 2, Semec n.e., Nadlisek, Cigliani 7, Mattiassich 3, Kos 5, Gori 13, Alberto Grimaldi 8. Coach Kladnik
LIBERTAS ACLI SUPER SOLAR SAN DANIELE: Pellarini 12, Polo, Stefanutti 14, Attico 11, Tosoni 24, Gaspardo 11, Bierti 16, Rosso 2, Londero. Coach Zanon
ARBITRI: Serafino di Sacile e Badarac di Pasiano di Pordenone.

BLUENERGY CODROIPO 65
BOR RADENSKA 63
(11-14, 29-32, 50-43)
BLUENERGY CODROIPO: Bianchini 6, Moretti 1, Nobile 24, Coppino, Marella 7, Pignaton, Bongo Banda 2, Comisso, Celotto 8, Klarica 12, Giraldo 5. Coach Bosini
BOR RADENSKA: Bole 5, Madonia 2, Crevatin, Meden 29, Contento 2, Babich 10, Sosic, Ghersevich, Fumarola 14, Pertot 2, Devcic. Coach Popovic
ARBITRI: Pellicani di Ronchi dei Legionari e Bean di San Canzian d'Isonzo.
"Forse non ci abbiamo creduto neanche quando le cose stavano andando bene e così abbiamo visto vincere...di poco - afferma il direttore sportivo triestino Lucio Martini - Abbiamo pagato alcuni tiri sbagliati e le palle perse. Un paio di fischiate arbitrali non sono state decisive...neanche quando - raggiunto il pari - siamo stati puniti con uno sfondamento. A quel punto Codroipo ha puntato sui tiri liberi, sui 24 secondi e poi sui rimbalzi. Le precedenti palle perse sono state più importanti e soprattutto solo Meden e Fumarola, che ha 40 anni, si sono veramente sbattuti. Gli altri no.....a iniziare da Sosic (al di là dei suoi acciacchi). E l'assenza di Zivic è stata del tutto relativa".

Letto 571 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Marzo 2013 23:50

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli