Mercoledì, 27 Aprile 2011 20:33

Serie C1, lo Jadran si tuffa nei play-off

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Vatovec Coach Vatovec
Dopo una stagione regolare al di sopra
di ogni più rosea aspettativa lo Jadran Qubik Caffè si tuffa nei play-off promozione dalla serie C alla B Dilettanti da testa di serie numero 3. Come già annunciato l’avversario nei quarti di finale è la Virtus Broetto Costruzioni Padova, compagine sconfitta largamente e superata in classifica proprio nell’ultimo turno ad Opicina. E stasera si torna proprio al PalaCova della Polisportiva dove la palla a due è prevista per le 20.30. Comunque vada, gara2 si terrà mercoledì 4 maggio alle 21 a Sarmeola di Rubano sul campo dei patavini, eventuale bella nuovamente a Opicina sabato 7 maggio alle 20.30. Chi fa proprie due gare, approda in semifinale per sfidare la vincente dell’incrocio tra San Vendemiano e Marghera.
Uan rinfrescata riguardo al roster del veneti conosciuto già due settimane orsono in sede di presentazione della gara di regolar season. I rimbalzi sono la specialità dell’ala Mancini e del pivot Zonta che arpionano in media nove carambole a testa ogni weekend. Ma se il secondo, un veterano del campionato, è un centro prettamente difensivo (5 punti scarsi a gara), il primo è anche il top scorer della squadra con quasi 15 punti a partita. Gli esterni Cominato e Sorgente, elementi freschi con gambe veloci, producono 12 punti e mezzo ciascuno, mentre l’altra ala del quintetto di partenza è l’affidabile Braggion, uomo da sette punti e quattro rimbalzi. Dalla panchina, comunque punto debole della squadra di coach Benetollo, occhio ai giovani Sabbadin (9 punti per gara) e Crestanello (5).
I ragazzi guidati da coach Walter Vatovec si trovano ad ogni modo di fronte un avversario di tutto rispetto, anche se nell’ultima uscita (80:57 dopo la netta sconfitta dell’andata, 78:60) hanno dimostrato di poterne smascherare i punti deboli. L’allenatore dei triestini confida di recuperare per l’atteso appuntamento tutti i propri giocatori, ben preparati ai play-off sia dal punto di vista fisico sia da quello tattico e mentale. Un valore aggiunto potrebbero finalmente rivelarsi anche i sostenitori dello Jadran, specie per quanto riguarda la cornice carsolina.
Oltre al già citato accoppiamento San Vendemiano – Marghera, cominciano in questo fine settimana anche le altre due serie tutte regionali tra Udine (dei giuliani Ferfoglia, Sosič e Zurch) e Codroipo e tra Spilimbergo e Latisana. Nei play-out, invece, cercano di evitare l’unica retrocessione San Daniele e Limena.
Letto 529 volte Ultima modifica il Mercoledì, 27 Aprile 2011 20:35

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli