Domenica, 30 Marzo 2014 14:07

Serie C2, Bor battuto in casa dal Fogliano. Servolana corsara a Tarcento

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

SERIE C2 27° TURNO


BOR RADENSKA 57
AIBI GEOCLIMA FOGLIANO 66
(12-24, 28-35, 39-51)
BOR RADENSKA: Bole 14, Madonia 3, Kocijancic, Meden 12, Contento, Babich, Bevitori 7, Vittori, Bocciai, Favretto 13, Pizziga, Daneu 8. Coach Oberdan
AIBI GEOCLIMA FOGLIANO: Marras, Sdrigotti 3, Vassallo, Deana 14, Dreas 6, Visintin 9, Matteo Piani 6, Petrovic 15, Diviach 13, Alberto Piani. Coach Busolini
ARBITRI: Calabrese di Trieste e Cristofoli di San Pier d'Isonzo.

Un Fogliano pimpante sfodera una buona prova e sbanca il Primo Maggio di Guardiella. Il Bor inizia ad handicap e non riesce più a recuperare il punteggio accusato nel primo quarto, pur aggiudicandosi il secondo (16-11) e il quarto round (18-15).

UBC Latte Carso - ASD SSD Breg 69-60
UBC: Zuliani 7, Bacchin 12, Bulian, Pignolo 8, Bon 2, Bortoluzzi 13, Gambaro 6, Rovere 14, Tarvis 7, Paunovic. All.Silvestri.
Breg: Grimaldi A. 11, Cigliani 13, Spigaglia ne, Kos 17, Gori 15, Semec 4, Tul ne, Crismani, Coretti ne, Mattiassich ne. All.Vatovec.
Arbitri: Bean di San Canzian d'Isonzo e Pulvirenti di Ronchi dei Legionari.
Note. Parziali: 14-18, 34-30, 52-45, 69-60.
Breg decimato.

TREVISAN CONFEZIONI LATISANA - EPPINGER DON BOSCO 91 - 81

 

( 20-15 / 17-19 / 28-15 / 26-32)
TREVISAN CONFEZIONI LATISANA: Cipolla 16, Zorzi 6, Bonetta 19, Moschioni 19, Faloppa 2, Vianello 9, Zecchin 2, Cruz Felix 10, Martielli, Cucchi 8, De Candido. Allenatore: Iurich.
EPPINGER DON BOSCO: Carlin 18, Gilleri, Dalle Vedove, Spangaro 14, Zanini 10, Schina 18, Gordini 7, Catenacci 8, Tropea 6, Panarella, Giuliani, Pecchi. All. Daris
Arbitri: Dagri e Rossi

FLUID SYSTEM 80 TARCENTO – LUSSETTI SERVOLANA 63-68

(19-16, 14-16, 16-16, 14-20)
Tarcento: Munari 5, Ferracin NE, Fumolo 8, Fantoni 6, Clemente 6, Antena 19, Coianiz NE, Vidani 12, Osuji, Martinelli, Tomic 2, Accardo 5.
Servolana: Sculin, Carcangiu NE, Pobega 2, Macoratti NE, Totis 1, Palombita G. 25, La Sorte 2, Crevatin 6, Godina 10, Vujovic 16, Palombita P. 4.
ARBITRI: Serafino di Sacile e Toffolo di Pordenone.

La Lussetti Servolana con una gran prova di carattere espugna il campo della Fluid System 80 Tarcento dopo un match ad altissimo livello e ricco di emozioni.
Pronti-via ed i padroni di casa si portano subito avanti di dieci lunghezze a metà della prima frazione (13-3), con la Servolana che fatica a trovare soluzioni semplici al tiro. Vujovic entra in campo ed si fa subito trovare pronto, trascinando i suoi alla rimonta. Tarcento cerca di limitare i danni e mantiene 3 punti di scarto alla fine del periodo (19-16 al 10′).
La squadra di Bisca sembra più attenta soprattutto in difesa e, grazie a un paio di recuperi e canestri di Palombita Giancarlo, passano per la prima volta in vantaggio. In questo momento sono i triestini a comandare il gioco e sembrano poter andare al riposo in vantaggio. Ma negli ultimi secondi del quarto, i triestini vanno in tilt subendo ben 4 rimbalzi offensivi con Vidani che trova la tripla di tabella del nuovo controsorpasso (33-32 al 20′).
Al ritorno in campo il match si infiamma, anche a causa di una direzione arbitrale molto confusionaria. Prima un tecnico a coach Bisca porta avanti di sei il Tarcento; poi, un tecnico e relativo quinto fallo di Vidani, riportano in scia i triestini che restano sul -1 (49-48 al 30′).
Vujovic e Crevatin (con una bomba di tabella) trascinano la Lussetti al nuovo break, riportando i suoi sul +4 (53-57). Un margine mantenuto fino a due minuti dal termine (59-63 al 38′). Palombita Giancarlo piazza la tripla del +7 (59-66) a 90 secondi dal termine che sembra chiude il discorso. Tarcento si riporta sotto con Tomic e Antena (63-67),  sfruttando un nuovo fallo tecnico a Godina. La Servolana, però, recupera la palla e con un 1/2 ai liberi di Palombita Giancarlo va sul 63-68. Altri momenti di caos negli ultimi 20 secondi in cui nuovamente le giacchette grigie vanno in tilt… il tempo trascorre e non succede praticamente più nulla, con il risultato che resta sul 63-68 in favore della Lussetti.

 

Dal sito della Servolana

 

Altri risultati: Romans- Credifriuli Cervignano 73-71, Codroipo-Corno di Rosazzo 59-73, Us Goriziana-San Daniele 98-102, Falconstar Monfalcone-Fagagna 78-69.

Letto 527 volte Ultima modifica il Domenica, 30 Marzo 2014 14:30

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli