Domenica, 15 Maggio 2011 08:23

Serie C2, Breg corsaro col Bor

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
In serie C2 il Breg vince in casa

del Bor e la Lussetti supera agevolmente il Ronchi.
BOR RADENSKA 60
BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE 63

BOR RADENSKA: Bole 4, Madonia 10, Crevatin 5, Stokelj 17, Gallocchio, Burni 13, Medizza 1, Bocciai, Zanini 8, Pipan 2, Fumarola n.e., Pertot n.e. Coach Popovic
BREG SAN DORLIGO DELLA VALLE: Bozic 4, Grimaldi, Moschioni 17, Samez 10, Giacomi 14, Semez, Richter 14, Norbedo, Visciano 4, Schillani. Coach Krasovec
ARBITRI: D’Agostino di Fiumicello e Cussigh di Tarcento.
NOTE Quarti: 14-22, 37-34, 52-45.

 

ALBA CORMONS                    73
VENEZIA GIULIA MUGGIA 65
Quarti: 21 – 18, 20 – 11, 15 – 19, 17 – 17
Alba: Franz 7, Drius 7, Cucut 6, Visintin 10, Blasig, Geremini ne, Moretti 9, Simcic 5, Muz 9, Macaro 4, Racaro 13, Biasizzo 3. All. Cittadini
Venezia Giulia Muggia: Carlin 11, Cumbat ne, Schina 16, Petronio, Marchesan 3, Delise 14, Pieri 9, Galaverna, Germani 4, Monticolo ne, Scocchi 8. All. Mengucci

 

SERVOLANA OFM LUSSETTI 87
PALLACANESTRO RONCHI 70

SERVOLANA OFM LUSSETTI: Furlani 3, Cerne 4, Cuperlo, Oeser 1, Giannotta 11, Pozzecco 20, Dagnello 8, Totis 4, Catenacci 11, Medizza 12, Vujovic 8, Cacciatori 5. Coach Bisca
PALLACANESTRO RONCHI: Cherubin 5, Daurian, Piras 2, Vecchiet, Quargnal 5, Bullara 9, Facchini 16, Bossi 2, Stanissa 6, Tropea 8, Nardella 9, Castaldo 8. Coach Pensabene
ARBITRI: Trombin di Cervignano del Friuli e Forner di Udine.
NOTE 23-14, 45-32, 67-52.

Si chiude con una bella vittoria casalinga contro la Pallacanestro Ronchi la fantastica stagione della Lussetti Servolana,
vera leader indiscussa del campionato di Serie C Regionale.
Già dalla prime battute i ragazzi di Bisca mostrano agli ospiti la loro supremazia a confermare la meritatissima
promozione alla serie superiore. Alla metà del primo quarto, infatti, i servolani si portano già a nove lunghezze di margine
(13-4 al 5’); un distacco confermato alla fine dei primi dieci minuti (23-14 al 10’).
La musica non cambia di molto nel secondo quarto, dove i triestini continuano a trovare dei mini-break senza concedere
alcuna possibilità di rientro agli isontini, che chiudono la prima parte del match con 13 lunghezza da recuperare (45-32 al
20’).
Dopo la pausa lunga arriva una timida reazione della Pallacanestro Ronchi che riesce a riportarsi sul -9 con la palla in
mano. Medizza e soci, però, mantengono la tranquillità e, grazie a qualche accorgimento di più in difesa, piazzano un
contro-break che li porta all’ultima frazione sul +15 (67-52 al 30’) chiudendo praticamente le sorti del match.
Nell’ultima frazione, infatti, la Lussetti non deve far altro che gestire con tranquillità il gap ottenuto mantenendolo fino alla
sirena finale.
Si chiude, così, nel migliore dei modi il campionato di Serie C Regionale per la Lussetti Servolana, con un bilancio di 6
vittorie e sole 4 sconfitta e con ben 8 punti di distacco dalla seconda classificata, a dimostrazione della leadership di
Pozzecco e soci per gran parte della stagione.
Adesso l’ordine è di festeggiare ancora per un po’ la promozione in C Dilettanti e poi, però, gli addetti ai lavori
cominceranno subito l’organizzazione del prossimo campionato, un campionato nazionale, che a livello economico e
gestionale fa un salto di qualità rispetto a quello da poco superato.
Uff. stampa Servolana

Letto 690 volte Ultima modifica il Domenica, 15 Maggio 2011 13:08

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli