Sabato, 02 Agosto 2014 21:32

Quadrangolare di lusso al PalaTrieste, l'Italia debutta contro il Canada

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il PalaTrieste Il PalaTrieste

Quarto torneo della stagione (secondo in Italia) per la Nazionale di coach Simone Pianigiani.

Gli Azzurri, reduci dai tre successi consecutivi del torneo in Macedonia (cinque di fila contando anche le due vittorie contro Bosnia Erzegovina e Bielorussia a Sarajevo) affrontano il Canada, la Bosnia Erzegovina e la Serbia. Sale dunque il coefficiente di difficoltà rappresentato dagli avversari: il Canada di coach Jay Triano si presenta in Italia con diversi giocatori Nba; la Bosnia ha in Mirza Teletovic il suo leader e la Serbia, guidata in panchina da Sasha Djordjevic, è alla prima uscita in vista dei Mondiali di settembre.

“Il livello di questo torneo è molto alto – commenta il CT Simone Pianigiani – e per noi è importante continuare a confrontarci con Nazionali che possono metterci in difficoltà. Il Canada è una squadra destinata a crescere tanto e che già oggi presenta diversi giocatori di stazza e talento. La Bosnia è un avversario sempre difficile da affrontare e lo abbiamo già sperimentato in casa loro. Non ricordo poi di aver mai visto la Serbia considerare una partita come ‘amichevole’. Atletismo, taglia fisica e tanti concetti di gioco sono gli ostacoli che troveremo sul nostro cammino ma dopo le 9 gare giocate finora abbiamo una nostra identità e vogliamo proseguire il percorso di crescita andando a perfezionare i dettagli. Sono sicuro che il torneo sarà un buon test per noi e un bellissimo spettacolo per il pubblico che verrà a vederci al PalaTrieste”.
Così Sasha Djordjevic, che ha sostituito Dusan Ivkovic sulla panchina della Serbia: “Abbiamo appena cominciato la preparazione – ha detto – e siamo solo alla seconda settimana di lavoro. Abbiamo infortuni e rinunce ma sono contento per come i ragazzi stanno lavorando. C’è ancora molto lavoro da fare ma la squadra tiene alla maglia e l’atteggiamento è quello giusto. L’Italia? Con la squadra al completo l’anno prossimo può competere per una medaglia agli Europei”.

“Questo torneo ci lancerà verso le gare di qualificazione all’Europeo – spiega Luca Vitali – e rappresenta una tappa importante nel nostro lungo percorso di crescita. Mi piace come negli anni il gruppo sia cresciuto e anche ora che ci sono molti giovani il lavoro prosegue nel migliore dei modi. All’interno della squadra il talento individuale viene esaltato dalla coralità e questo nostro marchio di fabbrica ci permette di andare oltre le difficoltà come si è visto lo scorso anno. Sulla carta la squadra più forte in questo torneo è la Serbia ma noi siamo li e vogliamo sfruttare tutte le gare per migliorarci ancora”.

Il calendario

Domenica 3 agosto
Bosnia Erzegovina-Serbia (18.00, differita Raisport2, 22.30)
Italia-Canada (20.30, diretta Raisport2)
Lunedì 4 agosto
Serbia-Canada (18.00, diretta Raisport2)
Italia-Bosnia Erzegovina (20.30, diretta Raisport2)
Martedì 5 agosto
Canada-Bosnia Erzegovina (18.00, diretta Raisport2)
Italia-Serbia (20.30, diretta Raisport2)
 

 

Gli Azzurri per il torneo di Trieste
33 Pietro Aradori (1988, 195, A/G, Libero da contratto)
14 Riccardo Cervi (1991, 214, C, Grissin Bon Reggio Emilia)
20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
12 Marco Cusin (1985, 211, C, Libero da contratto)
13 Luigi Datome (1987, 203, A, Detroit Pistons)
32 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
5 Alessandro Gentile (1992, 201, G, EA7 Armani Milano)
22 Stefano Gentile (1989, 191, P, Acqua Vitasnella Cantù)
18 Daniele Magro (1987, 208, C, Giorgio Tesi Group Pistoia)
24 Riccardo Moraschini (1991, 192, P/G, Libero da contratto)
27 Davide Pascolo (1990, 201, A, Aquila Basket Trento)
8 Giuseppe Poeta (1985, 190, P, Libero da contratto)
34 Achille Polonara (1991, 203, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
7 Luca Vitali (1986, 201, P/G, Vanoli Cremona)
31 Michele Vitali (1991, 196, G, Pasta Reggia Caserta)

 

I roster degli avversari


Canada
4 Melvin Ejim (1991, 198, A, Virtus Roma)
5 Cory Joseph (1991, 190, G, San Antonio Spurs – Usa)
6 Jordan Baker (1991, 201, G, Alberta – Can)
7 Andrew Nicholson (1989, 206, A, Orlando Magic – Usa)
8 Carl English (1981, 192, G, Iberostar Tenerife – Spa)
9 Jevohn Shepherd (1986, 196, A, Omegna)
10 Jordan Bachynski (1989, 218, C, Arizona St. – Usa)
11 Phil Scrubb (1992, 190, G, Carleton – Can)
12 Brady Heslip (1990, 188, G, Baylor – Usa)
13 Kelly Olynyk (1991, 213, A, Boston Celtic – Usa)
14 Dwight Powell (1991, 208, A, Cleveland Cavalier – Usa)
15 Robert Sacre (1989, 213, C, Los Angeles Lakers – Usa)
16 Junior Cadougan (1990, 187, G, Batumi – Geo)
17 Owen Klassen (1991, 208, A, Acadia – Can)
18 Thomas Scrubb (1991, 198, A, Carleton – Can)
All: Jay Triano

 

Bosnia Erzegovina
Muhamed Pasalic (1987, 185, G, Chalons-Reims – Fra)
Andrija Stipanovic (1986, 209, C, Trabzonspor – Tur)
Marko Josilo (1992, 201, G, Metalac – Srb)
Nemanja Gordic (1988, 185, P/G, Cedevita – Cro)
Mirza Teletovic (1985, 206, A, Brooklyn Nets - Usa)
Elmedin Kikanovic (1988, 210, C, Enisey – Rus)
Miralem Halilovic (1991, 205, A, KK Zagreb – Cro)
Nemanja Mitrovic (1990, 197, G, Sutor Montegranaro)
Marko Milosevic (1992,193, A, Manitoba – Can)
Drasko Kijezevic (1993, 185, G, Igokea – BiH)
Nikola Gajic (1991, 196, A, SF Austin – Usa)
Drasko Albijanic (1986, 211, C, Borac – Srb)
All: Dusko Ivanovic

 

Serbia
Nemanja Bjelica (1988, 209, A, Fenerbahce – Tur)
Bogdan Bogdanovic (1992, 197, G, Fenerbahce – Tur)
Nemanja Dangubic (1993, 196, G, Mega Vizura – Srb)
Nikola Kalinic (1991, 202, A, Radnicki – Srb)
Dejan Kravic (1990, 213, C, Texas Tech University – Usa)
Nenad Krstic (1983, 214, C, Cska Mosca – Rus)
Ognjen Kuzmic (1990, 213, C, Golden State Warriors – Usa)
Vladimir Lucic (1989, 202, A, Valencia – Spa)
Stefan Markovic (1988, 199, G, Unicaja Malaga – Spa)
Vasilje Micic (1994, 195, G, Mega Vizura – Srb)
Vladimir Micov (1985, 201, A, Galatasaray – Tur)
Nemanja Nedovic (1991, 190, G, Golden State Warriors – Usa)
Miroslav Radujica (1988, 202, C, Milwaukee Bucks – Usa)
Vladimir Stimac (1987, 211, C, Unicaja Malaga – Spa)
Milos Teodosic (1987, 195, G, Olympiacos – Gre)
All: Sasha Djordjevic

 

Dall’ufficio stampa della Federbasket

Letto 749 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli