Sabato, 01 Novembre 2014 21:45

Serie B, dopo la sesta giornata Jadran ancora a zero punti: Pordenone corsaro al PalaTrieste

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Pordenone corsaro al PalaTrieste in occasione della sesta giornata del girone B di serie B.

La Pienne impone allo Jadran Franco Robert un'altra sconfitta (triestini ancora a quota zero). I vincitori giocano da squadra oltre a poter contare sulla buona vena del rientrante Giancarlo Palombita (guardia triestina) e del pivot Zambon (giocatore ostico per i plavi), mentre i padroni di casa sbagliano l'approccio alla gara e si esprimono come da dovere, fatta eccezione per Malalan e Ridolfi. I due Batich non riescono a incidere come sanno fare e Diviach, reduce da un infortunio, resta in panchina. Gli sconfitti contavano molto su questo match per dare una svolta all'inerzia del loro campionato, ma incappano in una giornata sottotono e devono rimboccarsi le maniche per non accusare il colpo già a Lecco.


Il tabellino.

 

JADRAN TRIESTE 68
PIENNE PORDENONE 87

(16-23, 21-20, 11-23, 20-21)
JADRAN FRANCO ROBERT: Marusic 9, Ban 11, De Petris 6, Malalan 17, D. Batich 13, M. Batich 5, Ridolfi 4, Franco 3, Diviach n.e., Cettolo n.e. Coach Mura
PIENNE PORDENONE: Di Prampero 5, G. Palombita 22, Ferrari 11, Varuzza 8, Zambon 21, Toscano, Colamarino 10, Nobile 8, Begiqui, Visentin 2. Coach Ciocca
ARBITRI: Azami di Bologna e Bergami di San Pietro in Casale (Bologna).

Letto 468 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli