Venerdì, 30 Settembre 2011 22:55

Torneo Sportest: Sermin e Mittelcom vincono soffrendo

Scritto da 
Vota questo articolo
(8 Voti)
 I tifosi dell'Okrepcevalnica Sermin a bordocampo durante la sfida contro il Buffet Clai I tifosi dell'Okrepcevalnica Sermin a bordocampo durante la sfida contro il Buffet Clai

Con la disputa della quinta serata si chiude la prima giornata del Torneo Sportest/Coppa Pizzeria Casa Rosandra.

E sono state due partite sostanzialmente equilibrate. Il dettaglio.

OKREPCEVALNICA SERMIN  8
BUFFET CLAI                              5
OKREPCEVALNICA SERMIN: Mehmedovic, Nedved, Barisic (2), Sikora, Peranovic, Fekonja, Gajovic (5), Sivac, Smitran, Bozic, Mahic (1).
BUFFET CLAI: Calleri, Colavecchia, Bisignano, Vaccarezza, Bernobi (1), Pillan, Golfetto (2), Radovini (2), Bradamante.
Migliori giocatori.
Sermin: Peranovic punti 3, Gajovic 2, Barisic 1.
Clai: Golfetto 3, Colavecchia 2, Radovini 1.
Portieri.
Sermin: Mehmedovic 2.
Clai: Calleri 2.
Ammoniti: Smitran (Sermin), Gajovic (Sermin).

Pronti, via e il Sermin in 2’ è già in doppio vantaggio. A segno Barisic e Gajovic, il primo con un diagonale rasoterra e il secondo su rigore. Al 7’ c’è il tris ed è firmato ancora da Gajovic che infila Calleri con un tiro sotto la traversa. Sembra insomma una goleada per gli sloveni ma invece il Buffet Clai reagisce ed entra in partita. All’8’ ci prova Golfetto dal limite, Mehmedovic ribatte con i pugni. Al 10’ Sikora effettua un dribbling e calcia dalla trequarti, Calleri mette in angolo. Sulla battuta dello stesso c’è la conclusione di Fekonja che sfiora l’incrocio. Al 13’ Bernobi su punizione trova la deviazione del portiere avversario. Al 17’ traversa di Smitran dal limite. Al 21’ il Clai accorcia le distanze con un calcio piazzato di Radovini a mezza altezza. Al 25’ rasoterra di Radovini, respinge Mehmedovic. Al 29’ arriva il 3-2, lo sigla Golfetto con un “puntalino” dal limite. Ripresa. Al 9’ Gajovic su rigore firma il poker del Sermin. Al 13’ Golfetto conclude dalla distanza, Mehmedovic devìa in angolo. Lo batte Vaccarezza e Golfetto di testa mette dentro la terza rete per i suoi. Al 14’ Barisic da fuori insacca la cinquina. Al 15’ Radovini su assist di Golfetto riporta sotto i suoi: 5-4. Al 18’ bordata di Bisignano, il portiere del Sermin ribatte. Al 19’ Barisic da fuori area trova la sesta rete. Un minuto dopo Bernobi ruba palla poco oltre metà campo e dopo aver scambiato con Vaccarezza segna la quinta marcatura per il Clai. Al 22’ azione in velocità del Sermin e Gajovic con un diagonale fa allungare i suoi. Poi qualche altro tentativo da ambo le parti e a tempo scaduto Gajovic con un pallonetto chiude la sequenza dei gol.  


CROG              2
MITTELCOM  5
CROG: Miniussi, Boido, Brizzi (1), Migali, Marino, De Pace, Barachino (1).
MITTELCOM: Nacmias, De Marco, Richetti, Masat (1), Cociancich (1), Cardinale, Morea (2), Pozzecco (1).
Migliori giocatori.
Crog: Barachino punti 3, Brizzi 2, Marino 1.
Mittelcom: Morea 3, Pozzecco 2, Cociancich 1.
Portieri.
Crog: Miniussi 1.
Mittelcom: Nacmias 3.
Ammonito: Boido (Crog).

Fasi di studio nei primi minuti. All’11’ Marino dal limite costringe Nacmias all’angolo. Al 15’ rimessa laterale del Crog dalla sinistra, Nacmias esce a centroarea smanacciando la sfera, quest’ultima assume uno strano rimbalzo, rimbalza vicino alla linea di porta ma poi esce. Al 17’ Boido per Barachino, alto. Al 21’ da quasi centrocampo centra la traversa. Al 24’ il Mittelcom tenta la fortuna dalla distanza ma Miniussi compie un gran intervento e salva. Al 27’ Brizzi con un esterno destro dal limite mette fuori di poco. Al 30’ Masat con un tiro ad incrociare sfiora il palo. Si va all’intervallo con un inusuale 0-0. Nella ripresa più emozioni e sette gol da descrivere. Al 1’ rinvio lungo di Nacmias in area avversaria, incertezza di Miniussi, De Pace di testa all’indietro sfiora l’autorete centrando il palo, arriva Pozzecco che tira a colpo sicuro ma lo stesso De Pace salva sulla linea. Al 13’ il vantaggio del Crog, punizione vincente di Barachino. Al 9’ il pari del Mittelcom con un preciso diagonale di Pozzecco da fuori area. All’11’ Nacmias ribatte una punizione di Boido. Al 12’ il tiro è di De Marco ma Miniussi non si fa sorprendere. Al 15’ è ancora protagonista De Marco, questa volta salva sulla linea di porta. Al 16’ Cociancich da fuori area trova l’angolino giusto e il Mittelcom opera il sorpasso. Neanche il tempo di gioire che Brizzi con un diagonale riporta i suoi in parità. Al 18’ fallo di rigore su Morea e lo stesso Morea trasforma dal dischetto. Al 24’ Masat con un diagonale fa allungare il Mittelcom. Allo scadere gran gol di Morea. E’ il 2-5, subito dopo arriva il triplice fischio.

 

 

Clicca qui per vedere il tabellino navigabile della partita

Letto 1821 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Ottobre 2011 15:04

Ultimi commenti agli articoli