Lunedì, 22 Febbraio 2021 19:55

Triestina femminile, battuta l'Isera dopo le "minacce" di mister Melissano

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

“Martedì, nel primo allenamento settimanale, avevo minacciato le ragazze di far far loro tre settimane

di sola corsa se avessimo perso. Evidentemente la cosa è servita, visto che abbiamo vinto. Ora ci aspetta una trasferta non agevole dal punto di vista organizzativo, non potendo volare causa covid. Partiremo per Oristano il sabato a ora di pranzo e ripartiremo la domenica sera per arrivare a Trieste il lunedì a pranzo. Dovrò lasciare il mio Keeper in un “albergo” per cani a Padriciano, dove è già stato quando ho avuto un paio di trasferte lunghe. Sono molto bravi in questa struttura e lui sta con tutti, anche se sul momento è fastidioso nel lasciarmi andare”. L'allenatore Fabrizio Melissano, alla fine, è orgoglioso della sua Triestina femminile, vittoriosa per 2-1 sull'Isera grazie al sorpasso effettuato da Zanetti e Blarzino dopo il vantaggio ospite a firma Slomic.

Gli altri risultati: 2-1, Iseo Cortefranca-Atletico Oristano 11-1, Accademia Spal-Venezia F.C. Women 0-5, Padova-Le Torri 11-0, Portogruaro-Permac Vittorio Veneto 0-1, Unterland Damen-Trento 1-4

 

La classifica: Iseo Cortefranca 25; Trento 24; Padova 20; Venezia F.C. Women 19; Brixen Obi 18; Permac Vittorio Veneto 16; Atletico Oristano e Triestina 10; Portogruaro 7; Unterland Damen 6; Accademia Spal 5; Isera 4; Le Torri 1.

 

Il prossimo turno: Atletico Oristano-Triestina, Isera-Brixen Obi, Le Torri-Iseo Cortefranca, Permac Vittorio Veneto-Padova, Trento-Accademia Spal, Venezia F.C. Women-Portogruaro, riposerà l'Unterland Damen.

Letto 61 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli