Mercoledì, 26 Settembre 2012 20:40

Eccellenza, finisce 2-2 il big match tra Triestina e Ufm

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Scoppiettante 2-2 tra Triestina e Ufm nel big match infrasettimanale del campionato di Eccellenza.

 

Ospiti in vantaggio con Acampora a metà del primo tempo, Triestina che pareggia in apertura di ripresa, Ufm nuovamente in vantaggio poco dopo e 2-2 conclusivo firmato da Kalin su rigore.

 

TRIESTINA 2

UFM            2

MARCATORE: p.t. 26’ Acampora; s.t. 1’ Monti, 3’ Novati, 7’ Kalin (rig.).

UNIONE TRIESTINA 2012: Del Mestre, Lapaine, Cipracca, Paolucci (s.t. 24’ Sangiovanni), Piscopo, Vianello, Kalin, Polo, Araboni (s.t. 18’ Venturini), Franciosi, Monti (s.t. 40’ Marcuz). A disposizione Furlan, Meula, Potenza, Muiesan. All. Sambaldi

UFM: Contento, Cussigh, Strussiat (s.t. 9’ Sarcinelli), Tonizzo, Zanon, De Cecco, Novati (s.t. 25’ Gabrieli), Bogar, Acampora, Fusciello (s.t. 18’ Dallan), Rocco. A disposizione Baldissin, Anzolin, Fabris, Guerrero. All. Zoratti

ARBITRO: Nicola Donda di Cormons.

NOTE Espulso Piscopo al 49’ s.t. (rosso diretto) per un brutto intervento. Ammoniti Strussiat, Lapaine, Polo. Recupero: p.t. 1’; s.t. 5’. Corner: 5-4 per la Triestina. Spettatori 2.500 circa.

 

La partita non fa in tempo a “scaldarsi” e già al 1’ viene sospesa per una decina di minuti per un problema all’impianto di illuminazione. Poi la gara riprende e sfila via in modo tutto sommato equilibrato fino alla mezz’ora.

I monfalconesi sono ben disposti e se la giocano a viso aperto contro un avversario voglioso di far valere il fattore campo, ma che non sfrutta fino in fondo le corsie laterali (come d’altro canto non fanno neanche gli ospiti). Al 10’ rete annullata a Fusciello per un fuorigioco fischiato immediatamente. Poi i rossoalabardati cercano un po’ di più di costruire gioco, ma sono talvolta frettolosi nel loro operato. E al 26’ l’Ufm passa in vantaggio con Acampora, che parte dalla linea mediana palla al piede e – una volta ai 18 metri – conclude rasoterra nell’angolino alla destra di Del Mestre. Ed è la prima rete stagionale incassata dall’Unione.

Lo svantaggio fa aumentare i giri alla formazione di Fabio Sambaldi. Al 33’ Cipracca conquista (con un bello slalom) una punizione al vertice sinistro dell’area. Sangiovanni prova il tiro a giro sul primo palo e Contento respinge con una mano praticamente sulla linea. Locali vicini al pari al 38’: Franciosi entra in area dalla sinistra, seminando gli avversari come birilli, e mette in mezzo. Monti riesce solo a sfiorare a un passo da Contento, che manca la presa e - sulla ricaduta della sfera – Araboni scivola nel cercare di rientrare sulla traiettoria tanto che la difesa biancoblù libera. Tocca, quindi, all’undici di mister Zoratti mangiarsi un gol al 43’.

Acampora parte nuovamente in velocità (in superiorità numerica) e serve Rocco, che tentenna un attimo di troppo al limite e così il suo destro viene smorzato, permettendo a Del Mestre una parata tranquilla. Anche l’inizio della ripresa è scoppiettante e regala l’1-1 dopo neanche un minuto. Franciosi va via a sinistra e Monti ne sfrutta l’assist. Altri sessanta secondi e l’Ufm raddoppia con Novati, che beffa un Del Mestre forse infastidito dalle luci. Al 7’ Strussiat stende Monti ed è rigore più ammonizione. Penalty trasformato con sapienza da Kalin.

Seconda frazione magari non spettacolare sul vero senso della parola, ma intensa e avvincente per i cambi di fronte. Al 13’ Fusciello ruba palla a un incerto Lapaine al limite e il destro a giro sfila di poco fuori. Tiro secco ma impreciso di Rocco al 17’. I successivi tentativi sono tutti imprecisi finchè i due portieri dicono di no a Venturini e Acampora nel giro di pochi secondi al 37’. Destro secco e di poco alto di Polo al 42’ e destro centrale di Franciosi al 43’. Da rivedere decisamente l’arbitraggio.

Letto 1780 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Settembre 2012 00:47

Ultimi commenti agli articoli