Domenica, 06 Febbraio 2011 17:03

Eccellenza: Fuochi d'artificio a San Luigi: 4-4 con la Spal. Muggia cade in casa

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un pari (San Luigi) e una sconfitta (Muggia) per le due squadre triestine impegnate in Eccellenza.

 

MUGGIA                      2

FONTANAFREDDA  3

MARCATORI: pt 12' Da Ros (aut), 35' Frenpong, 45' Restiotto; st 32' Bussi, 40' Amadio.

MUGGIA: Donno, Crasna (15’st Metiullo), Roiaz, Depangher, Martinis, Pacherini, Benvenuto, Velner, Bussi, Botta, Orlando. All. Corosu.

FONTANAFREDDA: Gorgato, Conforti, Rubert, Pizzol, Brescacin, Da Ros, Russo, Perin, Restiotto (27’ s.t. Amadio), Rosa Castaldo (30’s.t. Mauro), Frenpong (45’ s.t. Saccher). All. De Pieri.

ARBITRO: Carotenuto di Monfalcone.

 

Una disattenzione difensiva a 5' costa una brutta sconfitta casalinga per 3-2 al Muggia. Impresa corsara quindi per un Fontanafredda inizialmente annichilito da un inizio arrembante del  Muggia, ma che alla fine ribalta la situazione, si vede raggiunto ancora e alla fine mette la freccia con una testardaggine ammirevole. Apre le marcature un rocambolesco autogol di Da Ros, che sembra spianare la strada al Muggia, ma al 35' il Fontanafredda pareggia con un sinistro angolato del vivacissimo Frepong e al 45' passa in vantaggio con una zuccata di Restiotto. Al 32' della ripresa il Muggia pareggia con Bussi su assist di Botta, ma alla fine capitola per mano di Amodio che segna in mischia il gol partita.

 

SAN LUIGI 4

SPAL CORDOVADO 4

MARCATORI: nel primo tempo Moro al 10’, Bianco al 18’, Zigon al 26’, Petraz al 38’, Toscan al 42’; nel secondo tempo Simeunovic al 17’, Zoratti al 21’, Cipolla al 41’

SAN LUIGI: Ferluga, Zamarini, Zolia, Gerbini, Toscan, Reder, Cipolla, Simeunovic, Zigon, Mullner (dal 14’ s.t. Furlan), Cigliani (dal 27’ s.t. Stipancich). All: Potasso

SPAL CORDOVADO: Gaiaro, Bianco, Bortolussi, Beacco, Perissinotto, Santarossa (dal 20’ s.t. Toneguzzo), Zoratti, Passi, Bertuzzo, Moro, Petraz. All: Vittore

ARBITRO: Lepore di Tolmezzo

Spettacolo indimenticabile e condito da otto reti nella sfida di via Felluga tra San Luigi e Spal Cordovado. Una disfatta per le difese e un tripudio per gli attacchi. Alla fine 4-4 che consegna solo un punto ciascuno ma è forse la Spal Cordovado a recriminare di più per non essere riuscita a vincere la partita con un San Luigi mai domo ma stranamente svagato in difesa. Parte fortissimo la Spal che prima del 20' è già avanti 0-2 grazie alle reti di Moro e Bianco. Il San Luigi accorcia con Zigon ma al 38' Petraz riporta sull'1-3 gli ospiti. Il San Luigi riapre la partita con Toscan poco prima dell'intervallo e poi trova il 3-3 al 17' della ripresa con Simeunovic. Pochi minuti dopo la Spal si riporta sul 3-4 con Zoratti, ma pochi minuti prima del triplice fischio arriva il 4-4 di Cipolla.

Letto 1094 volte Ultima modifica il Domenica, 06 Febbraio 2011 19:46

Ultimi commenti agli articoli