Giovedì, 28 Aprile 2022 20:06

Accordo per il settore giovanile tra Zaule e Muglia, Giani: "Piena fedeltà ai valori e alla funzione sociale dello sport"

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
Foto ricordo della serata, Luigi Giani è il penultimo da sinistra a destra Foto ricordo della serata, Luigi Giani è il penultimo da sinistra a destra

Zaule Rabuiese e Muglia Fortitudo hanno stretto un rapporto di collaborazione per quel che riguarda il settore giovanile.

Un accordo a cui si potrà anche affiancare in futuro il Muggia 2020. Tra i presenti alla conferenza stampa anche il presidente della Figc regionale Ermes Canciani. Tra i vari discorsi degli intervenuti, ecco quello del presidente dello Zaule Rabuiese Luigi "Gino" Giani.

 

 

UNITI PER IL CALCIO GIOVANILE – COMUNE DI MUGGIA

Il calcio giovanile a Trieste, da tempo, soffre di eccessiva frammentazione. Negli ultimi due anni si è aggiunta la pandemia che ha portato a una riduzione di tesserati e a un pericoloso allontanamento dei giovani dai valori dello sport. Nel Comune di Muggia, però, nonostante le gravi difficoltà affrontate dal settore a causa del Covid, il movimento calcistico è in crescita e con buone prospettive per il futuro.

 

LA SITUAZIONE

Le società dilettantistiche che operano sul territorio sono tre:

- l’A.S.D. ZAULE RABUIESE con prima squadra iscritta nel campionato d’ECCELLENZA e 170 tesserati e distribuiti nelle categorie di base, piccoli amici, primi calci, pulcini, esordienti ed in quelle agonistiche dei giovanissimi allievi e juniores, questi ultimi partecipanti ad un prestigioso campionato regionale.

- l’A.S.D. MUGLIA FORTITUDO con la propria prima squadra iscritta nel campionato di SECONDA CATEGORIA e 120 tesserati distribuiti nella categoria di base, piccoli amici ed in quelle agonistiche dei giovanissimi, allievi e juniores.

- l’A.S.D. MUGGIA 2020 con la prima squadra iscritta nel campionato di SECONDA CATEGORIA e 30 tesserati

circa nelle sole categorie di base dei piccoli amici e primi calci.

 

L’ACCORDO

Oggi siamo qui per presentare un accordo che, superando inutili e fuorvianti campanilismi e singole rendite di posizione, si propone di favorire un ulteriore processo di crescita del nostro calcio giovanile comunale:

il MUGLIA FORTITUDO e lo ZAULE RABUIESE, società storiche del territorio muggesano, sono pronti a far partire una stretta collaborazione tra i settori giovanili.

L’obiettivo di questo accordo è consentire ai ragazzi di esprimere tutto il loro potenziale nel migliore dei modi elevando la qualità dell’insegnamento del calcio attraverso organici tecnici più preparati e strutture organizzative più efficienti e, al contempo, offrendo alle famiglie momenti di aggregazione sportiva.

Perché, pur nel ricordo dei molti talenti sportivi che sono nati a Muggia e si sono fatti valere ad alti livelli, il MUGLIA FORTITUDO e lo ZAULE RABUIESE ribadiscono con quest’accordo la piena fedeltà ai valori e alla funzione sociale dello sport innanzitutto giovanile.

 

IL PROGETTO

Il progetto di collaborazione si concretizzerà a partire dalla stagione sportiva 2022/2023 e riguarderà in particolar modo le categorie agonistiche di GIOVANISSIMI, ALLIEVI E JUNIORES.

Al fine di perseguire un costante miglioramento e la partecipazione ai tornei provinciali e regionali, le due società indirizzeranno atleti e famiglie verso una completa unione di intenti e verso la possibile creazione di squadre congiunte, consentendo a ciascuno di giocare a calcio, crescere nei valori dello sport e partecipare a competizioni commisurate alle sue capacità.

Inoltre, sempre attraverso l’osservazione dei responsabili tecnici qualificati, le società ricercheranno atleti provenienti dal settore giovanile congiunto in grado di affrontare indistintamente i campionati dilettanti che saranno conquistati dalle prime squadre della A.S.D. ZAULE RABUIESE e del A.S.D. MUGLIA FORTITUDO.

L’idea è quella di arrivare gradualmente a una sorta di “famiglia allargata”, in cui tutti gli atleti giudicheranno naturale vestire la casacca di una o dell’altra società. Nella gestione di queste tematiche non mancherà la continua comunicazione con le famiglie.

 

I PIÙ PICCOLI E LE SCUOLE

Nelle categorie di base dei più piccoli, ciascuna società provvederà in autonomia al tesseramento dei bambini, consentendo alle famiglie il mantenimento della vicinanza da casa e la scelta della società nella quale svolgere l’attività sportiva. Verranno però preparati dei programmi di allenamento congiunti al fine di realizzare un’offerta sportiva univoca - in linea con le metodologie ed i dettami del SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO della FIGC - che godrà delle conoscenze e dell’esperienza di tecnici qualificati e istruttori laureati in scienza motorie.

Anche con le scuole del territorio verrà promossa dalle società una collaborazione continua e proficua soprattutto dal punto di vista motorio nelle prime classi, come già si era fatto in passato.

 

LO STEMMA

A sancire l’unione d’intenti e lo stretto rapporto di collaborazione instaurato tra lo ZAULE RABUIESE e il MUGLIA FORTITUDO, è stato realizzato un nuovo stemma (ancora non definitivo e in fase di elaborazione grafica) che sarà presente sulle divise dei giovani atleti di entrambe le realtà sportive. Questo nuovo stemma, oltre a rappresentare i simboli storici delle due società - ovvero “l’aquila” ed il “leone” - ha quali principali aspirazioni il rafforzamento del profondo legame con il territorio e la volontà di rappresentare il calcio giovanile di MUGGIA.

Siamo certi che questo progetto verrà sostenuto dai muggesani, dalle famiglie, dai genitori, dai nostri giovani e dalle Autorità e sarà l’inizio di un cammino che porterà al raggiungimento di traguardi ambiziosi per il calcio e soprattutto per tutta la comunità di Muggia.

Letto 128 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Aprile 2022 20:18

Ultimi commenti agli articoli