Martedì, 15 Maggio 2018 12:28

Coppa Altipiano al via, negli Esordienti tris della Roianese

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
La formazione del Chiarbola Ponziana La formazione del Chiarbola Ponziana

E' partita la 38^ edizione della Coppa Altipiano.

Ad Opicina partecipano 3 categorie: Esordienti, con un girone decisamente interessante e competitivo, e poi Pulcini Misti e Primi Calci. Prime gare per gli esordienti. Ecco com'è andata.

CHIARBOLA  -  ANCONA UDINE    0-3
(Dirigente Arbitro Andrea Covacich) 
Un'Ancona Udine troppo superiore rispetto al gruppo del Chiarbola, alle prime esperienze nel gioco a 9. I Friulani si sono presentati come una vera e propria "corazzata". 
Gioco organizzato, uso totale dell'ampiezza degli spazi, tempi di inserimento precisi ed equilibrio tattico costante. Prima di tutto ciò, una tecnica di base superiore e omogenea in quasi tutti gli elementi scesi in campo.
Il Chiarbola dal canto suo, era in emergenza, con alcuni giocatori fuori ruolo e con fisicità inferiore agli avversari. Ciononostante abbiamo osservato nel gruppo di mister Benci impegno e concentrazione per almeno due frazioni, manifestando invece nella terza scoramento e disattenzioni costate molto care.
In sintesi non c'è stata gara, ma è emerso che l'Ancona si propone come vera protagonista del torneo in questa categoria e non c'erano dubbi in proposito.


TRIESTINA VICTORY - OPICINA        2-1
(Dirigente arbitro Gianluca Corbatto)
Gara molto sentita, sia per la presenza di alcuni ex, che per una accesa rivalità sportiva.
Ricordiamo che la Victory gioca con una intera annata del 2007, mentre gli altri gruppi sono misti 2006/2007. E' anche giusto evidenziare, come gli elementi in maglia rossa provengano dai migliori vivai della provincia, selezionati fra i più bravi e migliorati con i tecnici rossoalabardati.
La prima frazione si è svolta con grande equilibrio, combattuta al centro del campo, con qualche occasione in più a favore dei rossoalabardati. Il vantaggio di quest'ultimi si è concretizzato a causa di un errore di passaggio in uscita, dalla linea difensiva, trasformato in rete con molto cinismo .
Da citare i molti fraseggi fra le bambine Maureen e Martina dell'Opicina, membri del Centro Federale Territoriale di San Giorno di Nogaro, dove fin da settembre si allenano con tecnici dederali del Settore Giovanile e scolastico.
La seconda frazione, è stata a vantaggio della Triestina Victory. E' chiaro che i cambi di organico hanno un peso differente fra i 2 gruppi e lo si è visto in campo. L'Opicina ha comunque cercato di sopperire con volontà, ma disattenzioni difensive ed errori tecnici hanno fanno la differenza.
La terza frazione ha visto il risvoglio orgoglioso dei carsolini, che hanno concretizzato una certa dominanza territoriale, lasciando ai rossoalabardati, che hanno denunciato un laeggero calo fisico (l'anno di differenza incide...) alcune pungenti ripartenze. Il vantaggio dell'Opicina in questa frazione è stato una giusta conclusione per l'impegno la grinta e la determinazione.


ROIANESE - DOMIO         3 - 1
(Dirigente Arbitro Mauro Quercini)
Gara equilibrata per i primi due tempi, con possesso palla da entrambe le parti, anche se la maggiore fisicità della Roianese ha prodotto qualche conclusione in più. Comunque entrambi i gruppi votati al mantenimento del possesso, con il Domio che si è fatto preferire per una maggiore propensione a giocare palla rasoterra nel breve. La Roianese però si è dimostrata più cinica ed efficace nelle conclusioni, facendo suo il match, nella prima e terza frazione.

 

Nell'ultima gara completamento si sono incontrate il Vesna ed il San Luigi. I carsolini con l'annata 2006, il San Luigi invece sotto età con l'annata 2007.
Abbiamo assistito ad una gara molto vibrante, con il Vesna che ha prevalso nei primi 2 tempi, grazie ad un gioco manovrato, con attacchi sviluppati sulle fasce, passaggi filtranti ed efficaci conclusioni a rete. Il San Luigi, molto combattivo, anche se penalizzato fisicamente, si è dimostrato tecnicamente apprezzabile, con qualche individualità di rilievo. La terza frazione è stata vinta dai biancoverdi, grazie ad alcune azioni manovrate con precisione e nei giusti tempi di gioco.
Complimenti ad entrambe le squadre.

 

Letto 172 volte Ultima modifica il Martedì, 15 Maggio 2018 12:43

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna