Giovedì, 10 Novembre 2022 18:49

Coppa Regione, Trieste Victory eliminato dal Costalunga. Biloslavo: "Decisione vergognosa dell'arbitro"

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Le voci dopo il derby di Prima categoria che ha mandato in semifinale di Coppa Regione il Costalunga a spese del Trieste Victory.

 

COSTALUNGA                            1

TRIESTE VICTORY ACADEMY    0

MARCATORE: s.t. 48’ Palmegiano.

COSTALUNGA: Gherbaz, Pertosi (4’ s.t. Savron), Zanelli, Sorgo (49’ s.t. Serafini), Bianchin, Della Casa (20’ s.t. Palmegiano), Francesco Semani, Bonetti, Petracci, Wellington (4’ s.t. Romich), Spinoso (4’ s.t. Inchiostri). A disposizione Nisi, De Sio). All.: Gratton

TRIESTE VICTORY ACADEMY: Catania, Duiz, Tremul, Vascotto, Borgobello (26’ s.t.Baroni), Luca Delmoro (38’ s.t. Vendola), Cappai, Gileno, Ruzzier (43’ s.t. Cortesi), Francesco Gridel, Cannavò. A disposizione Francesco Aiello, Santoro, Francesco Peruzzo, Ciave. All.: Biloslavo.

ARBITRO: Matteo Vendrame di Trieste.

NOTE Espulso Vascotto al 35’ s.t. Ammoniti Wellington, Semani e Tremul. Recupero: p.t. 0’ e 6’.

 

Davide Bracco (presidente del Costalunga): “E’ stata una bella partita, abbiamo segnato un bel gol e ora avremo il Fiumicello…”.

 

La contessa Annamaria Bracco (presidentessa del Costalunga): “Non mi pare vero…i ragazzi hanno fatto una gran bella prestazione e in base ai risultati dei quarti giocheremo la semifinale con il Fiumicello. Intanto, però, domenica avremo in bis di questo derby sempre a San Luigi…ma valevole per il campionato”.

 

Andrea Orlini (direttore sportivo della Trieste Victory Academy): “Il Costalunga ha segnato proprio un bel gol e noi…speriamo di recuperare qualcuno per domenica e avremmo dovuto sfruttare le nostre occasioni”.

 

Roberto Biloslavo (allenatore della Trieste Victory Academy): “E’ una vergogna, che non ci sia stato dato il rigore per quel mano in area (tocco di Zanelli su lancio dalla trequarti sinistra, ndr). Poi sul contropiede l’espulsione di Vascotto è stata giusta, ma non saremmo arrivati a tanto con la concessione del penalty”.

Letto 147 volte

Ultimi commenti agli articoli