Sabato, 27 Agosto 2022 22:09

La festa dei 50 anni del Domio, toccanti i ricordi di Vojko Mihelj e Antonio Bianco

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Un momento della festa Un momento della festa

Tanta gente, personaggi noti, altre società presenti ad omaggiare, il presidente della Figc regionale Ermes Canciani,

il suo fido Domenico Nicodemo, il sindaco di San Dorligo della Valle, ex e attuali giocatori biancoverdi. Con il presidente Sulini a fare gli onori di casa, discorsi, targhe, ricordi e pacche sulle spalle. Tutto questo è stata la festa dei 50 anni del Domio. Un sabato pomeriggio decisamente di allegria nell'impianto di Mattonaia. All'interno della festa ci sono stati anche due momenti toccanti che hanno voluto ricordare altrettanti personaggi che a questa società hanno dato tanto, ci sono state infatti le intitolazioni del campo a sette e di quello a 5 rispettivamente a Vojko Mihelj e ad Antonio Bianco, personaggi amati nel clan biancoverde e scomparsi negli scorsi anni.

Letto 111 volte

Ultimi commenti agli articoli