Lunedì, 18 Novembre 2019 12:17

L'Ammiraglio e gli addii, Altura e Zaule piangono l'improvvisa scomparsa di Guido Flego

Scritto da 
Vota questo articolo
(6 Voti)
Guido Flego in una foto pubblicata dalla pagina Facebook dello Zaule Rabuiese Guido Flego in una foto pubblicata dalla pagina Facebook dello Zaule Rabuiese

GUIDO FLEGO....marito, padre, suocero, nonno esemplare e benvoluto.

Settantacinquenne, venerdì sera senza nessun preavviso, in un paio di minuti se ne andato lasciando nello sgomento tutti i suoi cari.

GUIDO lascia un vuoto incolmabile non solo nell'ambito dei suoi famigliari ma in tutto il mondo dove era attivamente presente, ALTURA in primis e negli ultimi anni ad AQUILINIA dove da ormai più di un lustro era il punto di riferimento per tutti i responsabili delle varie squadre dello Zaule Rabuiese. GUIDO infatti si era assunto la gestione del "Magazzino" pertanto il lavaggio e la fornitura delle divise di gara a tutte le squadre. Da sottolineare la sua grande professionalità. Ha abbandonato il suo impegno venerdì sera dopo che il comitato regionale aveva diramato la sospensione di tutti i campionati causa del maltempo. CIAO GUIDO, CI MANCHI MA NOI NON TI DIMENTICHEREMO.

L'Ammiraglio

 

 

Letto 308 volte

1 commento

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli