Stampa questa pagina
Domenica, 09 Ottobre 2011 17:22

Promozione, pari per Trieste Calcio e Costalunga, cade il Ponziana

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Lorenzo Cernuta, il tecnico dello Zaule Lorenzo Cernuta, il tecnico dello Zaule

Trieste Calcio e Costalunga raggiungono nel finale rispettivamente Pro Fagagna

e Union 91. Lo Zaule perde sul campo della Juventina.

 

TRIESTE CALCIO 1

PRO FAGAGNA      1

MARCATORI: st 17' Maiero, 41' Kocic.

TRIESTE Calcio: Manosperti, Miot, L. Del Moro (23’ s.t. Romano), Damato, D’alesio, Romich (23’ s.t. Zucchini), Podgornik, Marchetti, Cannone, Solaja, Kocic. All: De Bosichi.
PRO FAGAGNA: Tonello, Di Giusto, Masotti, S. Ermacora, Taffarel, Barbieri, Nicoloso, Jengo, Toppan (34’ s.t. Gentile), Maiero (42’ s.t. Ponte), Tisiot  (23’ s.t. M. Ermacora). All: Furlano.
Arbitro: Giordano di Pordenone.

Un guizzo di Kocic a pochi minuti dal termine salva il Trieste Calcio da un brutto ko casalingo. Opposta ad un quadrato e cinico Pro Fagagna la compagine di De Bosichi si è disimpegnata con destrezza ma anche con scarsa lucidità al momento di dettare l'ultimo passaggio. Dopo un primo tempo un po' tattico ma con qualche bella occasione, il Pro Fagagna riesce a passare in vantaggio con Maiero poco dopo il quarto d'ora della ripresa. Il Trieste Calcio subisce il colpo ma riesce a reagire trovando il pareggio con Kocic, autore di un bel diagonale vincente sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Solaja.

 

UNION 91           1

COSTALUNGA   1

MARCATORI: st 20' Buah, 48' Mervich.

UNION: Meroi, Appiah, Gardelli, Dri, Brazzoni, Antonutti (st 10' Caldo), Montorio, Piasenzotto (st 33' Felsel), Poti (st 20' Korreshi), Pereira, Buah. All. Barnaba.

COSTALUNGA: Zetto, Rovis, Covacevich, Caiffa, Cergol (st 1' Maresca, 36' Patriarchi), Yatchominou, Logar, Mborja (st 27' Esposito), Steiner, Diviccaro, Mervich. All. Pocecco.

Meglio l'Union 91 per occasioni e potenza fisica ma il Costalunga riesce all'ultima azione della gara a trovare il pareggio. Locali in vantaggio al 20' della ripresa e pari ospite di Mervich su assist di Steiner al 93'. In mezxzo due occasionissime per l'Union ma prima Zetto e poi Rovis sulla linea salvano il risultato.

 

PONZIANA 0
REANESE 1

Marcatore: st 10' Picco
Ponziana: Daris, Veneruso ( st 23' D. Lodi) Casalaz ( st 1' Davanzo) Licciulli, Avdic, Braini, Dapelo ( st 14' Pezzullo) Bozic, Muiesan, Spinelli, Stabile. All. Zanuttig
Reanese: Giorgiutti, Coceancih, Fiorino, Croatto ( pt 24' Picco) Comelli. Patat. Scalzo, Mauro, Marchetti, Namio ( st 22' Stera) All. Lozer

Arbitro: Savorgnani di Maniago.

Buon Ponziana nel primo tempo. Poi però sulla distanza i veltri si spengono e la Reanese legittima la vittoria con un secondo tempo di grande sostanza. Decide la partita un affondo in velocità di Picco che supera il diretto marcatore e supera Daris con un tocco imprendibile. Peccato, perché specialmente in avvio di partita e nell'ultimo scorcio di primo tempo il Ponziana aveva confezionato i presupposti per passare in vantaggio, ma gli uomini di Zanuttig sono incappati in una giornata negativa.

 

 

JUVENTINA    2

ZAULE             0

MARCATORI: st 17’ Gulic, 20’ Airoldi.
JUVENTINA: Furios, Morsut, Pantuso (38’ st Marchi), Trangoni, Beltrame, Sellan, Favero, Gulic, Palermo, Cuzzolin, Airoldi (31’st Giannotta). All. Tomizza.
ZAULE: Cipollone, Visentini (22’ st Castrillon), De Pol, Gili, Pecora, Carrese (1’st Marturano), Chen, Ellero (1’st Tari), Marzari, Mborja, Cramersteter. All. Cernuta.
ARBITRO: Marcuzzi di Udine.

Primo successo casalingo per la Juventina. Nella prima mezz’ora di gioco da segnalare una conclusione di Gulic e un tentativo di Chen anticipato da Furios. Nel finale di tempo Cipollone blocca su Gulic e Furios ferma l’incornata di Cramersteter. Ad inizio di ripresa Trangoni manda fuori di poco. Poi è la volta di Pantuso ma Cipollone mette in angolo. Al 17’ i locali si portano in vantaggio con un tiro al volo di Gulic. Passano tre minuti e c’è il raddoppio, il rasoterra di Airoldi non dà scampo al portiere triestino. Il finale è per lo Zaule. Furios esce con i pugni su Cramersteter, poi Marzari di testa spedisce alto. Al 45’ Tari è toccato in area da Sellan, l’arbitro concede il rigore ma Mbarja lo sbaglia.

 

VALNATISONE    1

VESNA                  0

MARCATORE: pt 15' Campolunghi.

VALNATISONE: Minichino, Zabrieszach, Cudicio (Cumar), Pellizzari, Cendou, Petrucci, Capizzi (Gariup), Campolunghi, Dessì, Amabile, Primosic (Scalunich). All. Chiacig.

VESNA: Carli, Cheber, Pin, Gaiacanin Bagon, Degrassi (Puric), Kerpan (Martini), Pipan, Marjanovic, Cano, Borelli (Improta). All. Massai.

Meglio il valnatisone e vittoria dunque meritata. Il gol della vittoria arriva al quarto d'ora del primo tempo con un'incornata di Campolunghi. Nel finale Vesna avanti con la forza della disperazione ma in modo infruttuoso.

Letto 1041 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Ottobre 2011 12:58
redazione

Ultimi da redazione

Articoli correlati (da tag)